venerdì 29 maggio 2015

FUSILLONI AL PESTO DI PISTACCHI


Ho avuto modo di realizzare il Pesto Genovese, il Pesto di Noci e il Pesto di Olive, però quello di pistacchi mancava all'appello. Tra le altre cose è anche uno dei più facili da preparare, gli ingredienti utilizzati son pochi, ma devono essere tutti di ottima qualità. Essendo un condimento a freddo (crudo) la differenza con dei prodotti più scadenti si noterebbe moltissimo. Quindi procuratevi per prima cosa i pistacchi, possibilmente di Bronte (Sicilia), e poi dell'ottimo olio extravergine d'oliva. Per quanto riguarda la ricetta originale ci sono varie scuole di pensiero, c'è chi prepara il pesto con un mix di altra frutta secca, tipo noci, mandorle o pinoli, c'è chi vi aggiunge l'aglio, la ricotta e qualcuno addirittura la panna. Altri ancora, come variante al piatto, aggiungono pomodori, pancetta, speck o gamberi. Non avendo origini siciliane, non mi addentro in queste faccende di antica tradizione, dico solo la mia: per me il pesto deve essere fatto solo di pistacchi, olio, sale e pepe. Poi chiaramente nel realizzare il condimento per un primo piatto, agli ingredienti elencati ho aggiunto il parmigiano grattugiato e come pasta ho scelto dei fantastici fusilloni di Gragnano IGP con trafilatura in bronzo. Oltre al condimento dei primi piatti, il pesto di pistacchi può essere utilizzato per accompagnare i secondi di carne, oppure gustato come crema da spalmare sul pane durante aperitivi o altre occasioni speciali. Ed ora passiamo alla ricetta dei Fusilloni al Pesto di Pistacchi.

Ingredienti:

300 gr di fusilloni di Gragnano IGP
100 gr di pistacchi di Bronte sgusciati
½ bicchiere di olio extravergine d'oliva
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 foglie di basilico
sale
pepe

Preparazione:

Mettete in un mortaio i pistacchi con il sale, il pepe e il basilico. Con il pestello schiacciate il composto, facendo un movimento rotatorio. Unite gradualmente il parmigiano. Quando il composto è fine ed omogeneo, incorporate l'olio a filo, sempre mescolando, fino ad ottenere una salsa cremosa. Il vostro pesto è pronto per condire la pasta.

venerdì 22 maggio 2015

TORTA SALATA DI ZUCCHINE, PANCETTA E FORMAGGIO


La Torta Salata di Zucchine, Pancetta e Formaggio è un gustosissimo piatto unico, veloce e semplice da realizzare, che permette di allestire in poco tempo un pranzo o una cena. È un ottimo svuotafrigo, in più è il pasto ideale per essere trasportato e gustato durante un picnic.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia fresca
500 gr di zucchine
200 gr di formaggio emmental
100 gr di pancetta dolce a dadini
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
3 uova
olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
prezzemolo qb
sale
pepe

Preparazione:

Disponete la pasta sfoglia in uno stampo con la sua carta forno. Tagliate a rondelle le zucchine e cuocetele a mezza cottura con olio ed un trito di prezzemolo ed aglio. In una terrina a parte sbattete le uova con il sale e il pepe. Aggiungete il parmigiano grattugiato, l'emmental tagliato a dadini e la pancetta, infine unite le zucchine. Mescolate il composto e versatelo sulla pasta sfoglia, poi livellatelo con il dorso di un cucchiaio. Preriscaldate il forno ventilato e cuocete la torta a 160°C per circa 50 minuti o fino a quando non risulterà dorata in superficie. Chiaramente i dati del forno sono puramente indicativi, regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...