lunedì 29 giugno 2015

TONNARELLI AL LIMONE


Oggi vi propongo una vecchia ricetta di Anna Moroni, i Tonnarelli al Limone. Sono un primo piatto cremoso e dal gusto delicato, facili e veloci da preparare. È il piatto ideale da preparare nei mesi estivi, soprattutto per coloro che hanno poco tempo da dedicare ai fornelli.

Ingredienti:

300 gr di tonnarelli freschi all'uovo
50 gr di burro
buccia grattugiata di un limone
½ bicchiere di vino bianco
150 gr di panna da cucina
succo di ½ limone
parmigiano grattugiato (o grana) qb
pepe melegueta (grani del paradiso)*
sale

*oppure peperoncino di Cayenna

Preparazione:

Fate sciogliere 30 grammi di burro in padella, poi unite la buccia del limone grattugiata. Bagnate con il vino bianco e lasciate sobbollire per qualche minuto. Aggiungete la panna da cucina, un pizzico di sale, un pizzico di pepe melegueta (o peperoncino di Cayenna) e fate addensare la salsa. Scolate la pasta e mantecatela in padella con la salsa, poi condite con il restante burro, con il parmigiano e il succo del limone. Amalgamate bene il tutto e servite subito.

giovedì 25 giugno 2015

GELATO ALLA DOPPIA NUTELLA


"Nomen omen" che in italiano corrente si potrebbe tradurre come "di nome e di fatto". Chiamarlo semplicemente Gelato alla Nutella non rendeva bene l'idea della golosità di questo gelato, perché la Nutella qui è doppia! Come doppia? Durante la preparazione mi è venuta la splendida idea di aggiungere gli ultimi 50 grammi di Nutella a fine preparazione, quando il gelato era già pronto; in pratica all'ultimo giro di frusta, giusto il tempo per amalgamarla! Cos'è avvenuto? Lo shock termico tra la Nutella a temperatura ambiente, morbida per via del calore estivo, e il freddo della gelatiera a -25°, ha fatto si che la Nutella aggiunta alla fine si trasformasse in pezzettini (o scaglie) di Nutella! Immaginate quindi che libidine possa essere mangiare questo cremosissimo gelato alla Nutella con l'aggiunta di altri pezzettini di Nutella! È qualcosa di indescrivibile, bisogna assolutamente assaggiarlo! 

Ingredienti:

250 ml di latte fresco
250 ml di panna fresca
150 gr di Nutella
100 gr di zucchero
35 gr di cacao amaro
3 tuorli d'uovo
1 cucchiaino di glucosio
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione: 

Con gelatiera:
prendete un pentolino e riscaldate il latte, la panna e il glucosio. Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero e la vaniglia fino ad ottenere un composto spumoso. Poi aggiungete il cacao setacciato ed amalgamate bene. Versate il latte e la panna sulle uova, mescolate e trasferite il composto sul fuoco, mescolando continuamente, spegnete appena inizia l'ebollizione. Per accorciare i tempi, fate raffreddare il pentolino in una ciotola con acqua fredda. Se necessario cambiatela più volte. Quando il composto sarà tiepido aggiungete 100 grammi di Nutella e mescolate finché non sarà amalgamata al resto del composto (ho scelto di aggiungere la Nutella quando il composto è appena tiepido per non farla cuocere, perché a mio avviso così il sapore della Nutella è più naturale e il gusto ci guadagna). Inserite il pentolino nel frigorifero per alcune ore. Trascorso il tempo, versate il composto nel cestello della gelatiera e seguite le indicazioni della macchina (a me ci son voluti 40 minuti). All'ultimo giro di frusta, aggiungete i 50 grammi di Nutella avanzati. Mettete il gelato pronto in una vaschetta per gelati dotata di coperchio e poi fatelo rassodare nel congelatore per alcune ore prima di servirlo. 
Variante: 
se qualcuno volesse il gelato senza i pezzettini di Nutella, può aggiungere i 150 grammi di Nutella in un'unica soluzione invece dei 100 grammi stabiliti. Il totale della Nutella inserita deve essere comunque 150 grammi.
Senza gelatiera:
seguite la ricetta precedente ed inserite il composto in una vaschetta di acciaio per gelati dotata di coperchio, fatta precedentemente raffreddare nel congelatore. Tirate fuori dal congelatore la vaschetta, versatevi la crema e rimettetela nel congelatore per circa 6 ore e, a intervalli regolari di 30 minuti, mescolate la crema affinché la superficie non cristallizzi. Questa operazione, ripetuta spesso, vi consente di ottenere un gelato cremoso. Potrebbero essere necessarie più ore, questo dipende molto dal congelatore che possedete, per cui continuate questa procedura fino a quando il gelato non risulterà cremoso.
P.S.:
per la versione senza gelatiera suggerisco di aggiungere i 150 grammi di Nutella in un'unica soluzione.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...