lunedì 25 luglio 2016

GELATO ALLA CREMA FIORENTINA (GELATO BUONTALENTI)


Il Gelato alla Crema Fiorentina, è un gelato al gusto di crema con granella di amaretti, decorato sulla superficie con altri croccanti amaretti. È conosciuto anche come Gelato Buontalenti, infatti fu ideato a Firenze nel 1559 dal famoso architetto, scultore, pittore, scenografo e costruttore di armi, Bernardo Buontalenti, che oltre alle riconosciute doti artistiche, possedeva anche grandi doti culinarie. La sua passione per la cucina lo portarono ad ideare dei deliziosi dolci ghiacciati, tra cui un dessert alla crema fredda, realizzato con latte, miele, tuorli d'uova, un pò di vino ed aromi agli agrumi, dando così origine alla famosa "Crema Fiorentina" che ancora oggi si può gustare in tutte le migliori gelaterie di Firenze. 

Ingredienti

300 ml di latte fresco
300 ml di panna fresca
4 tuorli d'uova
120 gr di zucchero
30 gr di miele di arancio
3 gr di farina di semi di carrube
1 cucchiaino di glucosio
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaio di liquore Amaretto (o Marsala)
30 gr di amaretti secchi sbriciolati
(amaretti per decorare)

Preparazione

Con gelatiera:
prendete un pentolino e riscaldate il latte con la panna e il glucosio. Con il mixer ad immersione, sbattete insieme i tuorli con il miele, lo zucchero mescolato alla farina di semi di carrube, poi unite l'estratto di vaniglia e l'Amaretto (o Marsala). Aggiungete a filo la panna e il latte caldi. Date un'altra mescolata con il mixer e poi mettete il composto sul fuoco, a fiamma moderata, mescolando continuamente. Spegnete appena inizia il bollore. Lasciate raffreddare bene la crema inserendo il pentolino in acqua fredda. Se necessario cambiatela più volte. Inserite il pentolino nel frigorifero per alcune ore. Trascorso il tempo, versate il composto nel cestello della gelatiera e seguite le indicazioni della macchina (a me ci son voluti 40 minuti). Dopo l'ultimo giro di frusta, aggiungete gli amaretti sbriciolati. Mettete il gelato pronto in una vaschetta per gelati dotata di coperchio e poi fatelo rassodare nel congelatore per alcune ore prima di consumarlo.
Senza gelatiera:
seguite la ricetta precedente ed inserite il composto in una vaschetta di acciaio per gelati dotata di coperchio, fatta precedentemente raffreddare nel congelatore. Tirate fuori dal congelatore la vaschetta, versatevi la crema mescolata agli amaretti sbriciolati e rimettetela nel congelatore per circa 6 ore e, ad intervalli regolari di 30 minuti, mescolate la crema affinché la superficie non cristallizzi. Questa operazione, ripetuta spesso, vi consente di ottenere un gelato cremoso. Potrebbero essere necessarie più ore, questo dipende molto dal congelatore che possedete, per cui continuate questa procedura fino a quando il gelato non risulterà cremoso.

martedì 19 luglio 2016

MELTING MOMENTS



Sono venuta a conoscenza dei Melting Moments guardando una vecchia puntata di Master Chef Australia. Julia Taylor, una delle concorrenti, durante una prova ha preparato questi bellissimi e golosi dolcetti tipici dell'Australia con una farcia di crema al burro e confettura di lamponi, particolarmente apprezzati dai tre giudici di Master Chef. Quando la Vis, l'azienda valtellinese specializzata in confetture biologiche e marmellate dietetiche, mi ha inviato un campione delle sue ottime confetture, ho colto al volo l'occasione per realizzare con la mia ricetta quei Melting Moments che mi avevano tanto incuriosita. Come Julia Taylor, ho farcito anch'io i miei Melting Moments con crema al burro abbinata alla confettura di lamponi, altri invece li ho farciti con la confettura di açai e mirtilli, entrambe della Vis.

Ingredienti per 20 coppie di biscotti:

250 gr di farina "00" per dolci
100 gr di amido di mais (o crema pasticcera in polvere)
250 gr di burro ammorbidito di ottima qualità
130 gr di zucchero a velo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
6 gr di lievito per dolci

Farcia:

100 gr di burro ammorbidito di ottima qualità
200 gr di zucchero a velo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
confettura di lamponi Più Frutta Light Vis senza zucchero aggiunto
confettura di açai e mirtilli Più Frutta Benessere Vis 
(zucchero a velo sulla superficie) 

Preparazione: 

In una ciotola o nel mixer impastate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta frolla molto morbida. Staccate dei pezzetti di frolla e formate delle palline di circa 4 cm. di diametro. Adagiatele in una teglia rivestita di carta forno, distanziandole l'una dall'altra, e con i rebbi di una forchetta premete sulla superficie realizzando delle piccole righe parallele. Infornate nel forno preriscaldato a 160°C per circa 20 minuti o fino a quando i biscotti saranno leggermente dorati. Mi raccomando non fateli cuocere troppo, i biscotti devono restare abbastanza pallidi. Chiaramente le informazioni sul forno sono puramente indicative, regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa. Sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare completamente. Nel frattempo preparate la farcia. Mescolate il burro morbidissimo con la vaniglia e lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Inserite la crema in un sac à poche con beccuccio a stella e farcite la metà dei biscotti. Sull'altra metà spalmate a piacere le due confetture. Unite in coppia un biscotto farcito di crema al burro con uno spalmato di confettura, fino al termine degli ingredienti. Spolverateli di zucchero a velo prima di servirli.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...