giovedì 16 ottobre 2014

FOCACCINE AL LATTE DI SOIA PER 9° WORLD BREAD DAY


Il 16 ottobre di ogni anno ricorre la "Giornata Mondiale dell'Alimentazione" e in concomitanza di questo anniversario da alcuni anni si svolge anche il "World Bread Day", un evento ideato nel 2006 dalla foodblogger Zorra, a cui partecipano ogni anno numerosi foodblogger da tutte le parti del mondo. Sono alcuni anni che anch'io partecipo con piacere a questo evento, ben consapevole che non sarà cuocendo semplicemente il pane che si può risolvere il problema della mancanza di cibo che affligge molte popolazioni, però è un messaggio di partecipazione che deve essere comunque trasmesso agli altri in modo che non cada mai nel dimenticatoio, sperando che si possa fare sempre di più per combattere questa grave ingiustizia sociale. Ci sono quelli fortunati, che non solo sprecano il cibo, ma spesso lo buttano via quando è ancora buono, e poi ci sono quelli che muoiono di fame perché non hanno nemmeno il minimo indispensabile per la sopravvivenza, se ci riflettiamo tutto ciò è terribile ed inaccettabile. E se noi, nel nostro piccolo, in questo giorno riusciamo a condividere la nostra tavola e il nostro pane con qualcuno meno fortunato di noi, tutto ciò non sarà inutile, ma può essere la base di partenza per fare qualcosa di più nell'aiutare chi è meno fortunato di noi. Per quanto riguarda il mio pane, ho deciso di partecipare a questo evento realizzando delle Focaccine al Latte di Soia che trovo molto soffici e sfiziose.

World Bread Day 2014 (submit your loaf on October 16, 2014)

Ingredienti per 10 focaccine:

500 gr di farina manitoba
150 gr di latte di soia
150 gr di acqua tiepida
35 gr di lievito madre essiccato (o 150 gr fresco)
½ cucchiaino di zucchero
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino di sale
olive nere denocciolate qb

Preparazione:

Setacciate insieme farina e lievito madre e versateli nella ciotola dell'impastatrice, unite zucchero, olio e sale. Azionate l'impastatrice, aggiungete un pò per volta il latte di soia e l'acqua intiepidita, impastate per circa 20 minuti o fino a quando l'impasto non sarà incordato. Mettete l'impasto in una ciotola coperta e ponete a lievitare nel forno, con la lucina accesa, per circa 2 ore o fino a quando l'impasto non risulterà raddoppiato. Formate delle palline ed adagiatele in una teglia ricoperta di carta forno. Fate lievitare altri 30 minuti, poi spennellateli con olio. Volendo potete ricoprire la superficie con olive nere denocciolate o altro a piacere. Cuocete le focaccine nel forno ventilato preriscaldato a 160°C per circa 25 minuti o fino a doratura. I dati del forno sono puramente indicativi, regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa. Ponete a raffreddare le focaccine su una gratella. Se ben conservate, le focaccine si manterranno morbide anche per il giorno successivo.

lunedì 13 ottobre 2014

TORTA GOLOSA AL CIOCCOLATO


Il mascarpone mi piace da sempre, è un alimento che si presta a mille preparazioni dolci e salate. Basta solo pensare al noto Tiramisu che tutti amiamo, la cui crema è realizzata proprio con il mascarpone. Per questo motivo quando sono stata invitata a partecipare al concorso indetto dalla Newlat, l’azienda che produce il mascarpone Optimus, ho accettato ben volentieri. Mi sono divertita a realizzare questa Torta Golosa al Cioccolato, che già dal nome fa presagire tutta la sua bontà. La torta al cacao poi è così buona che volendo potrebbe essere gustata anche in maniera semplice, ma solo con la crema al mascarpone e la glassa al cioccolato fondente diventa davvero sublime.

Ingredienti per uno stampo di 28 cm 

Torta al cacao:
375 gr di farina "00" per dolci
360 gr di burro
300 gr di zucchero
300 gr di acqua calda
120 gr di cacao amaro
1 bustina di lievito per dolci
6 uova
un pizzico di sale

Crema per la farcia:
500 gr di mascarpone Optimus
250 gr di panna fresca
170 gr di latte condensato zuccherato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia homemade

Bagna analcolica alla vaniglia:
250 ml di acqua
100 gr di zucchero
2 cucchiaini di estratto di vaniglia

Glassa al cioccolato:
300 gr di cioccolato fondente al 52% di cacao
200 ml di panna fresca
50 gr di glucosio
30 gr di burro

Preparazione

 

Torta al cacao:
Con la frusta elettrica montate il burro morbido con lo zucchero, poi incorporate le uova e l'acqua calda. Sbattete per rendere omogenei gli ingredienti. Setacciate insieme la farina con il lievito, il cacao ed il sale, poi versateli nella massa di uova. Mescolate con cura. Versate l'impasto nello stampo imburrato e infarinato e cuocete in forno preriscaldato a 160°C per circa 55-60 minuti. I dati del forno sono puramente indicativi, regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa. Sfornate la torta e, una volta eliminato lo stampo, ponetela a raffreddare sulla griglia.
Crema per la farcia:
Gli ingredienti devono essere conservati in frigorifero. D'estate, prima dell'uso, vi consiglio di mettere in frigo anche la ciotola e le fruste così la crema montata si mantiene meglio. Per prima cosa montate la panna con l'estratto di vaniglia e conservatela in frigo. Poi montate il mascarpone a velocità medio-alta per farlo "gonfiare". Aggiungete a filo, sempre con le fruste in azione, il latte condensato. Infine aggiungete la panna precedentemente montata per far diventare la crema vaporosa. Conservatela in frigo.
Bagna analcolica alla vaniglia:
Portate ad ebollizione acqua e zucchero, spegnete e mettete a raffreddare. Infine aggiungete l'estratto di vaniglia e mescolate.
Glassa al cioccolato:
Scaldate la panna e prima che arrivi a bollore aggiungete il glucosio. Togliete dal fuoco ed unite il cioccolato fondente ridotto a pezzettini e mescolate fino ad ottenere una glassa lucida e liscia, infine aggiungete il burro continuando a mescolare. Attendete qualche secondo che la salsa si rassodi un pò, poi versatela sulla torta. 
Assemblaggio:
Tagliate la torta in due dischi. Ponete il primo disco su un piatto da portata e inumiditelo con metà della bagna alla vaniglia. Inserite la crema in una sac à poche con beccuccio a stella e ricoprite la base della torta con tanti ciuffetti. Bagnate leggermente il secondo disco e posizionatelo delicatamente sulla farcia. Con la bagna restante inumidite la superficie. Preparate la glassa al cioccolato e versatela sul secondo disco facendola colare lungo i bordi. La torta va conservata nella parte bassa del frigorifero, ma ricordatevi di tirarla fuori un paio d'ore prima di gustarla.


Con questa ricetta partecipo al concorso mascarpone Optimus 



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...