lunedì 6 marzo 2017

ARANCINI SICILIANI


Si dice "a Carnevale ogni fritto vale" e dopo il dolce con i Krapfen di Iginio Massari (Fritti e al Forno), è la volta del salato con gli Arancini Siciliani. Qualche anno fa, vi avevo proposto le Arancine di Riso con la forma arrotondata, stavolta invece gli arancini hanno la forma a punta e li ho realizzati con lo stampino Arancinotto slim a punta comprato alcuni mesi fa. Per la loro preparazione, ho usato la ricetta inserita nella confezione a cui ho apportato alcune modifiche personali. La ricetta classica potete trovarla anche sul sito Arancinotto. Golosi quanto le altre, questi sono più carini a vedersi e sicuramente più veloci da realizzare. 

Ingredienti per 29 arancini di 160 gr.

Per il riso:
500 gr di riso Roma
500 gr di riso Originario
200 gr di burro 
100 gr di grana grattugiato
2,5 litri di brodo vegetale
2 bustine di zafferano
sale qb

Per la farcia:
600 gr di carne tritata di manzo e suino
200 gr di piselli surgelati
450 gr di fiordilatte a dadini
mezzo bicchiere di vino bianco
4 cucchiai di passata di pomodoro
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
2 foglie d'alloro
un pizzico di chiodi di garofano in polvere
olio extravergine d'oliva
sale qb
pepe qb

Per la superficie:
3-4 uova
farina qb
pane grattugiato qb 
olio di arachidi per friggere

Preparazione

Per il riso:
Versate il brodo in una pentola antiaderente. Aggiungete il burro, lo zafferano ed il sale se non l'avete già messo nel brodo. Quando comincia a bollire aggiungete il riso, mescolate una prima volta e attendete che riprenda a bollire, rimescolate e abbassate il fuoco senza mescolare più, fintanto che il riso non avrà assorbito tutto il brodo, quindi rovesciate il contenuto della pentola in una teglia (placca) o altro largo contenitore. Insaporite il riso con il grana grattugiato.

Per la farcia:
In un tegame largo mettete la cipolla, la carota e la costa di sedano tritati finemente con un filo d'olio. Fare andare a fuoco lento. Dopo qualche minuto versate la carne suina e la carne bovina e fatela rosolare. Quando la carne sarà rosolata alzate la fiamma, sfumate col vino bianco e fate evaporare. Aggiungete l'alloro e la polvere dei chiodi di garofano quindi i piselli ed il pomodoro, aggiungete tre bicchieri d'acqua, aggiustate di sale e di pepe e fate cuocere a fuoco lento. Se vedete che asciuga troppo aggiungete dell'acqua calda.

Formatura dell'arancino:
Inserite prima un pò di riso nell'arancinotto. Si formerà una cavità che farcirete con il ragù di carne, i piselli e il fiordilatte. Versate un altro pò di riso sulla farcia, richiudete il coperchio dell'arancinotto e sformate il vostro arancino. Una volta formati, mettete gli arancini in frigo per qualche ora. Trascorso il tempo di riposo, gli arancini vanno prima infarinati, poi passati nelle uova sbattute con un pizzico di sale ed infine nel pane grattugiato. In alternativa, si può immergerli in una pastella leggera (lega), fatta da acqua, farina e un uovo, piuttosto liquida e poi passarli nel pane grattugiato. Personalmente preferisco la prima opzione alla pastella. Friggeteli con olio di arachidi bollente, poi poneteli su un foglio di carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso. Serviteli ancora caldi.

22 commenti:

  1. Che dire. da siciliana non posso non amare gli arancini. Ho acquistato anch'io l'arancinotto e anche se si ottengono arancini perfetti e omogenei nella forma, non riesco a rinunciare all'uso delle mani. Sarò all'antica ma mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  2. fantastico l'aranciotto,complimenti come sempre,è da tanto che non passavo,è sempre un grande piacere,mi accoccolerei li da te a guardarti mentre prepari le delizie buona giornata

    RispondiElimina
  3. che belli!!! saranno anche ottimi!! brava come sempre. buona serata cara Elisabetta

    RispondiElimina
  4. Che buoni! Non sapevo che esistesse lo stampo. Lo cercherò.

    RispondiElimina
  5. Ciao...
    O tondi o a punta io ne vado matta.. ricordo una volta che andai in Sicilia e ne mangiai tre si dico tre uno dietro l'altro sono buoni e mi vien voglia di farli... Complimenti..
    Lia

    RispondiElimina
  6. Adoro gli arancini e i tuoi sono perfetti e molto golosi, bravissima. Un bacione e buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  7. Ma che attrezzo meraviglioso! MAi visto oh no! Ora lo voglio 😂 Le arancine le adoro! 👏

    RispondiElimina
  8. hai solleticato le mie papille, che meraviglia !Un bacione

    RispondiElimina
  9. Davvero favoloso l arancinotto, ma adesso gradirei molto di più stare lì con te mmmh...
    Baci

    RispondiElimina
  10. Ma che meraviglia, ....quante bontà !!! Ne vorrei anche io anche solo uno, immagino che buoni !!

    RispondiElimina
  11. Bellissimi e buonissimi!!!!! Ne mangerei volentieri un paio!!! Un abbraccio grande!!!!!

    RispondiElimina
  12. Oh sono da svenire!!!! posso averne tre?? :))
    Bello il tuo blog, che ne dici di seguirci reciprocamente? Ho anch'io una sezione Ricette :)) ciaooooooo
    ♥ ♥ ♥ ♥ That's Amore Blog
    ♥ ♥ ♥ Facebook
    ♥ ♥ Twitter
    ♥ Instagram

    RispondiElimina
  13. Che spettacolo questi arancini..o arancine?? Boh!! l'importante è la loro bontà! Perfetta come sempre ricetta e realizzazzione...sei proprio una garanzia!!

    RispondiElimina
  14. Mamma mia è da una vita che voglio provare prendo nota ma anche l'aggeggino non mi dispiace... Grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  15. Li adoro e così sono perfetti... mi devo procurare l'attrezzo magico!!!

    RispondiElimina
  16. ti sono venuti perfetti, molto comodo lo stampo voglio provarlo anche io. Grazie, buona giornata!!!

    RispondiElimina
  17. Lo scorso anno l'ho acquistato anche io l'arancinotto, nel corso di un mio viaggio a Catania. Adoro gli arancini e ti sono venuti benissimi! Io me ne intendo ;)

    RispondiElimina
  18. Li ho fatti proprio oggi e li ho postati, curioso sono passato da questo blog! Interessante questo aggeggio, io li stendo di solito su una teglia e poi li faccio a quadratini però per quanto cerco di farli perfetti mi vengono quasi sempre non tutti perfetti.. questi sono tutti IDENTICI!

    RispondiElimina
  19. Tes arancinis sont magnifiques. Bravo!!!!

    RispondiElimina
  20. adoro gli arancini e poi queste foto sono bellissime :)

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...