domenica 6 settembre 2015

GELATO AL PISTACCHIO


Con il Gelato al Pistacchio chiuderò in bellezza la produzione di gelati dell'estate 2015. Devo confessarvi che non ho mai amato i gelati al pistacchio in commercio, tutte le volte che ho provato a mangiarli avevano sempre un gusto artefatto con un retrogusto di menta. Per questo motivo non pensavo mai di realizzarne uno, poi però sono andata a far compere in un party point e qui ho trovato la pannacrema o pasta di pistacchio e l'ho acquistata per curiosità. Una volta a casa ho deciso di utilizzarla per farne un gelato. Meraviglia delle meraviglie il gelato mi è piaciuto moltissimo, ho ritrovato lo stesso sapore di quelli che mangiavo da bambina, il pistacchio sapeva solo di pistacchio senza alcun retrogusto. Da qui devo dedurre che per abbattere i costi, alcune aziende e pure alcuni gelatai, utilizzano prodotti di scarsa qualità, e se non mi fosse venuta la curiosità di provare quel prodotto, avrei continuato a pensare che il gelato al pistacchio non fosse nelle mie corde e avrei perso qualcosa di veramente speciale.
 
Ingredienti

300 ml di panna fresca
300 ml di latte fresco
50 gr di pannacrema (pasta) al pistacchio
130 gr di zucchero
3 tuorli d'uovo
1 cucchiaino di glucosio
2 gr di farina di semi di carrube
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Decorazione:
cioccolato fondente (facoltativo)

Preparazione

Con gelatiera:
prendete un pentolino e riscaldate il latte con la panna e il glucosio. Con il mixer ad immersione, sbattete insieme i tuorli con lo zucchero mescolato alla farina di semi di carrube, poi unite l'estratto di vaniglia. Mescolate la pannacrema al pistacchio con qualche cucchiaio di panna liquida ed unitela al composto. Aggiungete a filo la panna e il latte caldi. Date un'altra mescolata con il mixer e poi mettete il composto sul fuoco, a fiamma moderata, mescolando continuamente. Spegnete appena inizia il bollore. Per accorciare i tempi, fate raffreddare il pentolino in una ciotola con acqua fredda. Se necessario cambiatela più volte. Inserite il pentolino nel frigorifero per alcune ore. Versate il composto nel cestello della gelatiera e seguite le indicazioni della macchina (a me ci son voluti 45 minuti). Mettete il gelato pronto in una vaschetta per gelati dotata di coperchio e poi fatelo rassodare nel congelatore per alcune ore prima di servirlo. 
Senza gelatiera: 
seguite la ricetta precedente ed inserite il composto in una vaschetta di acciaio per gelati dotata di coperchio, fatta precedentemente raffreddare nel congelatore. Tirate fuori dal congelatore la vaschetta, versatevi la crema e rimettetela nel congelatore per circa 6 ore e, a intervalli regolari di 30 minuti, mescolate la crema affinché la superficie non cristallizzi. Questa operazione, ripetuta spesso, vi consente di ottenere un gelato cremoso. Potrebbero essere necessarie più ore, questo dipende molto dal congelatore che possedete, per cui continuate questa procedura fino a quando il gelato non risulterà cremoso. 

29 commenti:

  1. Un gelato delizioso,io adoro il gelato al pistacchio, devo assolutamente provare la tua ricetta, che golosità sublime! Grazie di cuore per averla condivisa! Bravissima!!!
    Colgo l'occasione di invitarti al contest "Di Cucina in cucina" di Barbara I lievitati da colazione e ospitato sul mio blog,mi.piacerebbe averti nella lista dei partecipanti,allora ti aspetto!
    Un abbraccio e felice domenica!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Raramente partecipo ai contest per mancanza di tempo, ma se posso volentieri! Buona serata e grazie

      Elimina
  2. Hai proprio ragione, anche io trovo che il pistacchio in commercio sa poco di pistacchio e lascia un retrogusto non certo piacevole. Fatto in casa è tutto diverso. Il tuo ha un aspetto cremoso e goloso.
    Bacioni e buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hanno quasi tutti un gusto finto perché il pistacchio vero è costoso e quindi usano preparati già pronti, però quelli di buona qualità con pistacchi veri sono più costosi. Fatto in casa è tutta un'altra cosa. Un bacione e buona serata

      Elimina
  3. è una meraviglia! cos'è la panna crema al pistacchio? che goduria Elisabetta! buona domenica e baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia la pannacrema è la pasta di pistacchio. Un bacione :)

      Elimina
  4. ricordo quello mangiato in Sicilia e sapeva di pistacchio, quello di Bronte,mai più trovato gusti simili ma se dici che questo è buono ti credo ! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli in commercio raramente sono buoni anche perché il pistacchio è costoso. Un bacione a te

      Elimina
  5. Sai che neanche io ho trovato un gelato al pistacchi che possa avere veramente il buon gusto di pistacchio, che a me piace tanto...Il tuo gelato ha un bel aspetto e immagino il buon gusto molto delizioso. Ne mangerei molto volentieri una coppetta ! Buona serata e buon inizio di settimana !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna farsi la pasta di pistacchio da soli oppure usare un buon prodotto di pasticceria come ho fatto io usando la pasta di pistacchio (pannacrema) già pronta. Buona serata a te

      Elimina
  6. Ma che meraviglia questo gelato di pistacchi! Mi sembra di sentirne tutto il profumo attraverso il monitor!

    RispondiElimina
  7. In assoluto il mio preferito, quanto mi piace, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  8. O_O se riuscirò a trovare quella pasta di pistacchio lo proverò! intanto mi gusto il tuo :P ciaoooooooooo

    RispondiElimina
  9. fantastico io adoro il gelato al pistacchio e tu me ne dai una versione senza gelatiera! perfetto!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. Adoro il pistacchio, non sai che darei per quella coppa, bravissima cara!!
    Buon pomeriggio!!

    RispondiElimina
  11. ho già sbavato vedendo questa ricetta sulla tua pagina, avevo voglia di sbavare ancora un pò!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. un bon dessert de glace à la pistache j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  13. ecco la ricetta perfetta! ...e non ho più scuse ora che in dispensa mi aspetta la pasta di pistacchio!!! siiiiiì!!!

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...