domenica 6 novembre 2011

GIRELLE ALL'ARANCIA


Stamani mi son svegliata con il cielo plumbeo e con l'umore che gli andava a braccetto. Meno male che c'erano queste deliziose Girelle all'Arancia a portare un tocco di colore ed allegria, che addolcivano non solo il palato, ma anche i pensieri. Dopo un paio di girelle mi son sentita decisamente meglio! Di soffice pan brioche, farcite con marmellata di arance, che le mantiene morbide e fragranti più a lungo, sono perfette per la prima colazione.

Ingredienti per circa 22-24 girelle

Impasto:

300 gr di farina 00 per dolci
300 gr di farina manitoba
12 gr di lievito di birra fresco
80 gr di acqua
150 gr di latte*
120 gr di burro
80 gr di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
1 limone grattugiato
½ cucchiaino di sale

*il quantitativo del latte è in base all'assorbimento della farina, per cui aggiungetelo un pò per volta, potrebbe non servire tutto

Farcia:

350 gr di marmellata di arance

Decorazione:

1 uovo
1 cucchiaio di latte
1 pizzico di zucchero
100 gr di granella di mandorle

Preparazione:

Sciogliete il lievito in un pò di latte tiepido. Setacciate le farine, unite il lievito sciolto e iniziate ad impastare unendo il resto del latte e dell’acqua. A parte sbattete i tuorli con lo zucchero e incorporateli un pò alla volta all’impasto durante la lavorazione. Alla fine della lavorazione incorporate il burro a pomata e il sale. Lavorate l'impasto per almeno 10 minuti, a mano o con l'impastatrice, poi adagiate la pasta in una ciotola, proteggetela con pellicola e ponete in frigo per una notte. Il giorno dopo rilavorate la pasta per 5 minuti e stendetela in un grande rettangolo. Spalmate sulla pasta la marmellata, poi arrotolatela e tagliatela a fettine alte circa 5 mm. Adagiate le girelle sulla placca del forno foderata con carta da forno, spennellate la superficie con uovo e latte sbattuti con un pizzico di zucchero e distribuitevi la granella di mandorle. Lasciate nuovamente lievitare, in un luogo tiepido, fino al raddoppio del volume. Ponete in forno una ciotola con acqua e preriscaldate, infornate e cuocete le girelle per circa 20 minuti. Io ho usato il forno ventilato a 150°C, ma chiaramente regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa.

28 commenti:

  1. golose e bellissime a vedersi! Buona settimana cara, un abbraccio...

    RispondiElimina
  2. Grazie Chiara e Blu, un bacione e buona settimana a entrambe :)

    RispondiElimina
  3. salvatissima :)) ecco che mi servirebbe in queste mattine nuvolose :( hai ragione, mi solleverebbero il morale.
    Buon lunedì, bacio.

    RispondiElimina
  4. Con me ha avuto successo, spero abbia lo stesso effetto su di te. Ma male che vada, ti consoli mangiando una buona briochina. Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  5. visto che anche qui il cielo è plumbeo stamani quasi quasi mi diletto a preparare queste deliziose girelle

    RispondiElimina
  6. per una colazione perfetta, proprio belle!!!

    RispondiElimina
  7. Che belle queste girelle e che bello il tuo blog! Complimenti

    RispondiElimina
  8. ciao bellissime girelle una domanda il latte è in grammi o ml? scusa la domanda stupida ma non vorrei sbagliare

    RispondiElimina
  9. Belle e sicuramente buone!! Si intuisce la loro leggerezza :D

    RispondiElimina
  10. Mi ci voleva stamattina una bella colazione così brutto tempo , ora è uscito il sole..speriamo che duri!!
    bravissima baci!!

    RispondiElimina
  11. sembrano buonissimeeee...potrebbero essere una buona idea per le merende dei miei figli...rimangono morbide anche il giorno dopo?

    ps: troppo carino sto blog...mi sono unita...ciao buona giornata

    RispondiElimina
  12. @ Le pellegrine Artusi: Con il cielo plumbeo è il massimo, ma pure con il sole splendente vanno benissimo :))

    @ chabb: Grazie Sandra, baciotto

    @ Donatella: Grazie Donatella, benvenuta!

    @ Mamma Papera: Ciao Mamma Papera, io ho pesato il latte in grammi. Se fai la ricetta, aggiungilo un pò per volta, perché il quantitativo dipende sempre dall'assorbimento delle farine. A volte ne serve un pò di più a volte meno, quindi meglio non rischiare. Buona giornata :)

    @ Lipstick: Grazie e buona serata :)

    @ ♫ ♪ Anna ♫ ♪ : Grazie Anna, un abbraccio

    @ Elisa: Grazie Elisa, buona serata

    @ Rosaria: Ciao Rosaria, intanto grazie per le belle parole, fa sempre piacere essere apprezzati. Per quanto riguarda le girelle, appena sfornate sono morbidissime e come tutte le brioches è un prodotto che dà il meglio se consumato in giornata. Però se avanzano le chiudi in un sacchetto di plastica per alimenti e il giorno dopo sono ancora buone, anche perchè la marmellata aiuta a mantenerle morbide. Se poi le riscaldi qualche minuto nel forno sono ancora più buone, sembrano appena sfornate! Ciao e buona serata :)

    RispondiElimina
  13. meravigliose.. devono essere profumatissime..

    RispondiElimina
  14. devo dire una preparazioen speciale, mi piace molto quel sapore d'arancia

    RispondiElimina
  15. Sono una meraviglia....chissà che bontà!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Sono passato a curiosare....e mi hai conquistato al secondo post visto....ma adesso continuo a sbirciare. Un bacio

    RispondiElimina
  17. Ciao Gianni, benvenuto sul mio blog, spero tu possa trovare qualcosa di tuo gusto. Un bacione e buonanotte :)

    RispondiElimina
  18. amo le brioche a forma di girella.. sanno di abbraccio dolce!! queste sono fantastiche! bravissima

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...