venerdì 5 febbraio 2010

PASTA FROLLA DI LUCA MONTERSINO



Con questa ricetta inauguro un nuovo tag chiamato "Basi di cucina". Sentivo l'esigenza di proporlo per una rapida ricerca di una ricetta di base, un impasto, una crema o una salsa, senza andare di volta in volta a cercarmela nel post di quel tal piatto o di quel tal dolce proposto in precedenza. Di volta in volta proporrò ricette di base personali, della mia tradizione familiare, ma anche quelle di noti chef e pasticceri, in modo da sperimentare cose nuove e confrontarle con le mie conoscenze. Un modo per migliorarmi, ma anche per aiutare voi a cercare più rapidamente una ricetta che possa interessarvi. Per iniziare propongo una ricetta basilare per ogni aspirante pasticcere, la pasta frolla. Questa ricetta è stata presentata dallo chef pasticcere Luca Montersino in una puntata di Peccati di gola su Sky TV. Montersino prepara la pasta frolla con l'impastatrice, ma io l'ho fatta interamente a mano ed è venuta ugualmente liscia ed omogenea. Con queste dosi si possono fare 4 crostate di 22-24 cm di diametro, per cui, se volete, potete anche dimezzare le dosi, oppure dividere l'impasto in 4 panetti pronti all'uso e surgelarli.

Ingredienti:

1 kg di farina 00
600 gr di burro
400 gr di zucchero a velo
160 gr di tuorlo d'uova
1 bacca di vaniglia bourbon
buccia di limone qb
2 gr di sale

Preparazione:

Mettete nella bacinella dell'impastatrice (utilizzando lo strumento foglia), la farina con il burro a pezzetti e a temperatura ambiente, il sale, la buccia di limone e la vaniglia; azionate la macchina e lasciate girare fino a sabbiare il composto (termine che indica un composto granuloso di burro e farina), aggiungete quindi lo zucchero a velo e subito dopo i tuorli d'uovo. Non appena l'impasto si è formato, spegnete la macchina e rovesciate l'impasto sul tavolo spolverato di farina; formate un panetto regolare e riponete in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti prima dell'utilizzo. L'intera operazione può essere eseguita completamente a mano, avendo l'accortezza di utilizzare del burro freddo di frigorifero.

Note personali:

La pasta frolla è ottima ma devo provare a ridurre il burro a 500 gr e lo zucchero a velo a 300 gr perché sento la frolla un pò troppo dolce.

8 commenti:

  1. mi manca sky...ma ho i suoi libri e devo dire che le sue ricette sono davvero fatte bene.
    ti è venuta benissimo! ciao!

    RispondiElimina
  2. Mi sembra ottima l'idea di inaugurare questo nuovo spazio dedicato alle ricette base...davvero molto utile...la ricetta della frolla di Montersino è perfetta...a presto un bacio

    RispondiElimina
  3. mi piace Luca Montersino , ha delle belle ricette !

    RispondiElimina
  4. mi piace molto questa sezione,cè sempre da imparare e senza le basi nn si puo realizzare niente quindi grazie per l'iniziativa!!bacioni imma

    RispondiElimina
  5. che bella ricetta ! molto bello il nuovo template !! ciao !

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutte voi per essere passate di qui e per le belle parole che avete usato nei miei confronti. Bacioni

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...