sabato 18 ottobre 2008

CIAMBELLINE AL VINO

 

Le Ciambelline al Vino, molto popolari da noi nel Lazio (detti anche "Ubriachelli" dalle mie parti), sono dei dolcetti genuini e facilissimi da realizzare. Per la loro preparazione si può utilizzare indifferentemente il vino bianco o rosso, ma talvolta io uso anche lo spumante, come in questo caso, senza l'aggiunta di alcun agente lievitante. Questi dolcetti, se conservati in una scatola ermetica, si mantengono perfettamente per diversi giorni.

Ingredienti:

- farina "00" qb
- 1 bicchiere di zucchero
- 1 bicchiere di olio di girasole*
- 1 bicchiere di vino (rosso, bianco o spumante)
- 1 cucchiaino di bicarbonato (o lievito per dolci)*
- semi di anice qb

*ci vorrebbe l'olio extravergine, ma risultano un pò pesanti
*se utilizzate lo spumante potete omettere l'agente lievitante

Preparazione:

In una ciotola disponete inizialmente 500 grammi di farina ed il bicarbonato. Fate un buco nel centro della farina e aggiungete lo zucchero e i semi d'anice. In seguito unite l’olio, il vino (o spumante) ed impastate il tutto, aggiungendo altra farina se necessaria, fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. Con l'impasto ricavate dei bastoncini e formate delle ciambelline. Passate la parte superiore delle ciambelline nello zucchero e disponetele man mano in una teglia foderata di carta forno. Infornate le ciambelline nel forno ventilato a 180°C per circa 30 minuti, devono assumere un colore dorato. Le informazioni sul forno sono puramente indicative, regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa.

1 commento:

  1. io queste ciambelline le adoro, una tira l'altro, fino a quando sono finite!!!! Un bacione.

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...