giovedì 8 gennaio 2015

PROFITEROLE


Durante le recenti festività natalizie ho realizzato un classico della pasticceria internazionale, il golosissimo Profiterole del maestro pasticciere Giovanni Pina, tratta dal suo libro "DOLCI manuale pratico di pasticceria". La crema pasticcera realizzata con un mix di latte e panna e la cremosissima salsa di copertura fanno di questo dolce qualcosa di veramente eccezionale, tanto è vero che i miei ospiti si sono leccati i baffi e hanno chiesto anche il bis di questo dolce buonissimo.

Ingredienti

Per circa 50 bignè (ricetta media*):
170 gr di acqua
85 gr di burro
4 gr di sale
100 gr di farina "00"
120 gr di uova
50 gr di albumi

*la ricetta ricca per bignè potete trovarla qui

Per la crema pasticcera:
750 gr di latte intero
250 gr di panna fresca
350 gr di zucchero
250 gr di tuorli
70 gr di farina "00"
2 cucchiaini di estratto di vaniglia homemade

Per la salsa* profiterole:
60 gr di zucchero
60 gr di cacao amaro
120 gr di acqua
360 gr di crema pasticcera (tolta dal totale)
375 gr di panna fresca (semimontata)
75 gr di rum

*ho triplicato le dosi per non diluire troppo la salsa e ricoprire generosamente i bignè

Preparazione
 
Per i bignè:
Scaldate acqua, burro e sale fino a raggiungere l'ebollizione. Aggiungete la farina in un sol colpo, mescolando in continuazione con la frusta. Cuocete fino a quando il composto diventa compatto e si stacca dalle pareti della pentola. Fate raffreddare e quando il composto ha raggiunto i 50°C mettetelo in una ciotola e aggiungete lentamente le uova miscelate con l’albume e mescolate fino ad ottenere una massa cremosa. Con un sacchetto di pasticceria con bocchetta liscia formate dei mucchietti di impasto, distanziati tra loro, su teglie leggermente imburrate (ancora meglio se avete le teglie forate). Il maestro Pina consiglia di cuocere la pasta bignè in forno statico a 190°C per 24 minuti, io invece ho seguito le indicazioni del mio forno ed ho cotto i bignè nel forno ventilato per "Dolci" a 160°C per circa 30 minuti. Chiaramente i dati sono puramente indicativi, regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa.
Per la crema pasticcera:
Versate latte e panna in un pentolino e scaldateli senza giungere al bollore. In una ciotola a parte mescolate i tuorli e lo zucchero, poi aggiungete la farina e l'estratto di vaniglia, mescolate, versate quindi a filo il latte caldo, mescolate ancora, rimettete tutto sul fuoco e riprendete la cottura. Fate addensare la crema mescolando continuamente, spegnendo prima che inizi il bollore. Coprite la crema con la pellicola a contatto e lasciatela raffreddare completamente. Conservatela in frigo.
Per la salsa profiterole:
Versate zucchero e cacao in un pentolino e mescolateli bene assieme, poi aggiungete l'acqua e mescolate per evitare la formazione di grumi. Ponete il pentolino sul fuoco e lasciate sobbollire per 5 minuti sempre continuando a mescolare. Unite la crema pasticcera, la panna semimontata e il rum. Se la salsa risultasse troppo densa diluitela con della panna liquida.
Assemblaggio:
Una volta raffreddati, riempite i bignè con la crema pasticcera, immergeteli uno ad uno nella salsa cremosa al cioccolato e posizionateli nel piatto da portata dando loro una struttura a piramide. Decorateli con ciuffetti di panna montata. Conservate il dolce nella parte bassa del frigo, avendo l'accortezza di tirarlo fuori alcune ore prima di consumarlo.

19 commenti:

  1. è uno spettacolo...è uno dei dolci che amo dopo il tiramisu',ma non riuscivo a trovare mai la salsa giusta...la tua è perfetta...te la copiero' di sicuro :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Letizia, una volta provata questa salsa ti dimenticherai di tutte le altre, è semplicemente FA-VO-LO-SA!

      P.S: Sei stata la prima a commentare la mia prima ricetta del 2015, grazie! :)

      Elimina
  2. hai iniziato benissimo l'anno. Amo i profiterole e i tuoi sono irresistibili, la crema di copertura è bella soffice e avvolgente, una meraviglia. Anche io faccio la crema con la panna e la trovo perfetta. Complimenti e colgo l'occasione, per rinnovarti i miei migliori auguri di buon anno. Un bacione <3

    RispondiElimina
  3. E' un tra i dolci classici che preferisco. Meravigliosa la crema di copertura.
    Buon anno!

    RispondiElimina
  4. O_O ricetta segnata da fare, sono Fa vo lo si!!!!! <3

    RispondiElimina
  5. E' una vita che non mangio il profiterole, mi hai fatto venire una gran voglia, è davvero golosissimo... bravaaaaaaaa!!!
    Buona serata...

    RispondiElimina
  6. Simply delicious recipe and beautiful. xo Catherine

    RispondiElimina
  7. Semplicemente fantastico! Bravissima! Uno dei pochi dolci con creme che mangio volentieri!

    RispondiElimina
  8. Questo lo stra amo.. :-PP
    Bravissima cara,presentazioni sempre bellissime!! :-))
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. profiterole...io profiterei :)))
    visione paradisiaca!!! un bacio e tanti auguri di buon anno

    RispondiElimina
  10. qui si inizia alla grande ! per me sono una tentazione infinita! Buon fine settimana, un bacione !

    RispondiElimina
  11. che bella visione, il profiterole è un dolce molto amato a casa mia! Buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. Me detengo cuando veo chocolate. Me guardo la receta.
    Blanca de JUEGO DE SABORES

    RispondiElimina
  13. golosissimi,qui me li chiedono ed io non li preparo mai,ti seguivo da tanto ma non mi vedopiù,non so cosa sia successo, mi aggiungo ai tuoi lettori,a presto

    RispondiElimina
  14. E' il mio dolce preferito, sarei capace di finirli tutti (ma proprio tutti eh!) da sola!

    RispondiElimina
  15. Ho l'acquolina! Adoro i profiterole! Da me!!!!

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...