giovedì 16 ottobre 2014

FOCACCINE AL LATTE DI SOIA PER 9° WORLD BREAD DAY


Il 16 ottobre di ogni anno ricorre la "Giornata Mondiale dell'Alimentazione" e in concomitanza di questo anniversario da alcuni anni si svolge anche il "World Bread Day", un evento ideato nel 2006 dalla foodblogger Zorra, a cui partecipano ogni anno numerosi foodblogger da tutte le parti del mondo. Sono alcuni anni che anch'io partecipo con piacere a questo evento, ben consapevole che non sarà cuocendo semplicemente il pane che si può risolvere il problema della mancanza di cibo che affligge molte popolazioni, però è un messaggio di partecipazione che deve essere comunque trasmesso agli altri in modo che non cada mai nel dimenticatoio, sperando che si possa fare sempre di più per combattere questa grave ingiustizia sociale. Ci sono quelli fortunati, che non solo sprecano il cibo, ma spesso lo buttano via quando è ancora buono, e poi ci sono quelli che muoiono di fame perché non hanno nemmeno il minimo indispensabile per la sopravvivenza, se ci riflettiamo tutto ciò è terribile ed inaccettabile. E se noi, nel nostro piccolo, in questo giorno riusciamo a condividere la nostra tavola e il nostro pane con qualcuno meno fortunato di noi, tutto ciò non sarà inutile, ma può essere la base di partenza per fare qualcosa di più nell'aiutare chi è meno fortunato di noi. Per quanto riguarda il mio pane, ho deciso di partecipare a questo evento realizzando delle Focaccine al Latte di Soia che trovo molto soffici e sfiziose.

World Bread Day 2014 (submit your loaf on October 16, 2014)

Ingredienti per 10 focaccine:

500 gr di farina manitoba
150 gr di latte di soia
150 gr di acqua tiepida
35 gr di lievito madre essiccato (o 150 gr fresco)
½ cucchiaino di zucchero
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino di sale
olive nere denocciolate qb

Preparazione:

Setacciate insieme farina e lievito madre e versateli nella ciotola dell'impastatrice, unite zucchero, olio e sale. Azionate l'impastatrice, aggiungete un pò per volta il latte di soia e l'acqua intiepidita, impastate per circa 20 minuti o fino a quando l'impasto non sarà incordato. Mettete l'impasto in una ciotola coperta e ponete a lievitare nel forno, con la lucina accesa, per circa 2 ore o fino a quando l'impasto non risulterà raddoppiato. Formate delle palline ed adagiatele in una teglia ricoperta di carta forno. Fate lievitare altri 30 minuti, poi spennellateli con olio. Volendo potete ricoprire la superficie con olive nere denocciolate o altro a piacere. Cuocete le focaccine nel forno ventilato preriscaldato a 160°C per circa 25 minuti o fino a doratura. I dati del forno sono puramente indicativi, regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa. Ponete a raffreddare le focaccine su una gratella. Se ben conservate, le focaccine si manterranno morbide anche per il giorno successivo.

30 commenti:

  1. molto interessante questa iniziativa e ti ringrazio per avermela ricordata. Le tue focaccine sono belle alveolate, di sicuro squisite. Complimenti e un abbraccio di quelli forti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna, è una delle poche iniziative a cui partecipo e a cui tengo molto! Un bacione

      Elimina
  2. wowwwwwwwww ma sono magnifiche, chissà che buone, dai lancia una :P baciiiiiiii <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono venute soffici soffici, te ne mangi due quasi senza accorgertene! Un bacione

      Elimina
  3. Che bei bocconcini soffici soffici. Il latte di soia dona ai lievitati una morbidezza strepitosa. Un bacio, buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Federica, infatti queste focaccine sembrano delle nuvolette per quanto son soffici! Un bacione

      Elimina
  4. sono bellissime e stuzzicanti...ideali anche per l'aperitivo...ma io le mangerei in qualunque momento :P...bellissima iniziativa...brava Elisa :*

    RispondiElimina
  5. Me encanta este tipo de pan.
    Un saludito

    RispondiElimina
  6. Si vede la morbidezza delle tue focaccine, immagino il sapore e il profumo. Bella questa iniziativa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca! Partecipo a questa iniziativa da alcuni anni ed è sempre un piacere! Un abbraccio

      Elimina
  7. Focaccine con grandi pois hanno subito catturato tutta la mia attenzione! :D Le trovo "simpatiche", aggettivo insolito per un cibo, lo so, eppure l'ho pensato! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto bene a scriverlo, poi a me fa piacere! Buona serata :)

      Elimina
  8. ..le foto,come sempre accade da te,parlano da sole!!! Sei super!!! :-))
    Baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo buona, non sono molto brava nelle fotografie, ma mi arrangio come posso con la mia piccola digitale! Un bacione

      Elimina
  9. Ben preparate e particolarmente sfiziose queste focaccine, sembrano sofficissime e mooooolto buone... bravissima!!!
    bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, si sono molto soffici grazie anche all'uso del latte di soia! Un bacione e buona serata

      Elimina
  10. Favolose!!!
    Bellissime, soffici e anche molto sfiziose son sicura, brava!
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. Ma che belline ste focaccine a pois! Devono essere supersoffici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahahahahah, sai perchè rido? Anche mio nipote le ha definite a "pois" :))

      Elimina
  12. che sia la volta buona per comperare il latte di soia? Mi attirano molto, sono carinissime, un bacione !

    RispondiElimina
  13. Indeed Italians do eat better. ;-) Thank you for participating in World Bread Day 2014!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver organizzato anche quest'anno l'evento del WBD :)

      Elimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...