domenica 21 novembre 2010

TORTA RUSTICA DI MELE E NOCI


Su "Più Dolci" dello scorso ottobre, c'era questa ricetta che mi ha molto incuriosito tanto da volerla provare al più presto. Troviamo un impasto tipo pan brioche, farcito con mele e noci e poi arrotolato a chiocciola. Un mix di sapori ben armonizzati tra loro e una torta di mele davvero originale! Il pan brioche solitamente è più buono se mangiato poco dopo averlo sfornato, altrimenti perde in sofficità, ma in questo caso la torta è gradevolissima anche il giorno dopo perché la farcia alle mele la mantiene morbida più a lungo.

Un ringraziamento speciale allo staff di blogdicucina.giallozafferano.it che ha premiato questa ricetta come ricetta della settimana.



Ingredienti per uno stampo Ø 25 cm:

200 gr di farina 00
200 gr di farina manitoba*
60 gr di zucchero semolato
160 gr di latte
50 gr di burro
1 uovo
20 gr di lievito di birra
scorza grattugiata di 1/2 limone
1 pizzico di sale

Farcia:

800 gr di mele renette
100 gr di gherigli di noce
40 gr di rum*
1 cucchiaio di pangrattato
50 gr di zucchero di canna


*la ricetta originale utilizza solo farina 00 e al posto del rum troviamo 80 gr. di grappa di mele


Preparazione:

Versate in una ciotola circa 80 gr. di latte tiepido, sciogliete il lievito e aggiungete un cucchiaio di zucchero. Coprite e lasciate riposare per 15 minuti. Con la farina formate una fontana sulla spianatoia, aggiungete il sale, l'uovo e il burro morbido. Incorporate lo zucchero rimasto e la scorza di limone. Cominciate ad impastare con le mani e incorporate il lievito fermentato e il resto del latte. Formate una palla di pasta, mettetela in una capiente ciotola e lasciatela lievitare coperta con un canovaccio, dopo averla incisa a croce, in ambiente tiepido per 60 minuti. Intanto sbucciate e detorsolate le mele, tagliatele a fettine e ponetele a macerare in una ciotola con i gherigli di noce spezzettati, il rum (o la grappa di mele), il pangrattato e lo zucchero di canna. Rilavorate energicamente la pasta lievitata, poi stendetela sul tagliere infarinato, allo spessore di 3 mm. formando un rettangolo di cm. 50x25. Cospargetelo con il composto di mele, senza arrivare ai bordi, poi avvolgete la pasta a rotolo e chiudetelo a cerchio (tipo chiocciola) nello stampo imburrato e infarinato. Lasciate lievitare la ciambella per altre 2 ore prima di cuocerla per 45-50 minuti a 180°C (io a 150°C ventilato). Se tendesse a scurirsi troppo, proteggetela a metà cottura con un foglio di carta alluminio. Spolverizzate la ciambella fredda con zucchero a velo.

22 commenti:

  1. Avevamo avvistato la stessa ricetta, ci aveva colpito, ma ci hai preceduto nella realizzazione, meglio dato che così abbiamo la riprova che è buonissima! Ti è riuscita un incanto, bravissima!
    Baciotti e buona settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  2. Grazie Sabrina e Luca, è vero è una torta molto buona, vi consiglio di farla al più presto! Un bacione e buona settimana anche a voi!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Le torte di mele sono le nostre preferite, ancora di più quelle lievitate. Bellissima questa ricetta, molto simile ad uno strudel di pane farcito! Morbida, ricca e gustosta.
    Davvero da provare.
    baci baci

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Ciao Manuela e Silvia, vi dirò anch'io adoro le torte di mele, e questa ricetta è davvero favolosa. Se la provate, fatemi sapere il vostro parere. Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  6. Diversa dalle solite torte con le mele; tutta da provare!

    RispondiElimina
  7. Ciao Barbara, son sicura che ti piacerà, è davvero morbidissima. Buona serata

    RispondiElimina
  8. E'veramente una torta particolare e squisita, me ne papperei una bella fetta anch'io!Bacioni!

    RispondiElimina
  9. Ciao Ka te ne offro volentieri una maxifetta! Buonanotte e buona settimana :)

    RispondiElimina
  10. una visione tesoro è troppo invitante!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia quell’interno meloso... un bacio

    RispondiElimina
  12. Una torta favolosa che ti è riuscita benissimo!!!!!

    RispondiElimina
  13. Bella questa ricetta golosa e adatta alla stagione, ciao buon lunedì

    RispondiElimina
  14. Un bacione e grazie a:

    @ Imma di dolci a gogo!
    @ Fabiana
    @ Mari e Fiorella
    @ Stefania

    Buona serata a tutte voi :-)

    RispondiElimina
  15. Fortissimo il doppio senso sul nome del tuo blog! Bella questa tirta sofficiosa! Contaci tra i tuoi lettori fissi da oggi! A presto, Giorgia

    RispondiElimina
  16. è proprio una di quelle torte da prendere e mangiare con una bella tazza di te caldo, mi piace molto la ricetta

    RispondiElimina
  17. Che bella cicciottosa! Pare quasi un panettone fuori, come impasto. Molto bella!

    RispondiElimina
  18. Grazie a Giorgia di C&G, a Gunther e (parentesiculinaria). Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Credo che l'abbinamento noci-mele sia uno dei meglio riusciti!
    grazie mille
    stefania

    RispondiElimina
  20. mmm fa proprio gola..complimenti per il premio!!

    RispondiElimina
  21. ma questa torta è uno spettacolo!!!! sei bravissima

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...