martedì 6 aprile 2010

TORTA AL FORMAGGIO UMBRA


Le festività pasquali sono appena terminate, ma mi era rimasta da postare quest'ultima ricetta che ho preparato per il Lunedì dell'Angelo. E' la Torta al Formaggio Umbra che si prepara proprio nel periodo pasquale, ma è talmente buona che consiglierei di mangiarla tutto l'anno. E' una torta rustica ottima da gustare da sola, oppure accompagnata con uova sode e salumi vari come il capocollo o salami tipo la finocchiona e la corallina. Questa torta può essere anche farcita a strati come il panettone gastronomico e tagliata in triangoli da servire per buffet e rinfreschi.

Ingredienti:

250 gr di farina 0
200 gr di farina manitoba
4 uova
1 tuorlo
150 ml di acqua e latte
125 gr di burro (o a metà con strutto o olio)
100 gr di parmigiano grattugiato
75 gr di pecorino romano grattugiato
150 gr di formaggio a pezzetti (groviera, emmental, parmigiano, pecorino)
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di miele o zucchero
1 cucchiaino di pepe
1 pizzico di sale fino

Preparazione:

Inserite tutti gli ingredienti nella MdP nel seguente ordine: uova e tuorlo, burro ammorbidito, lievito di birra sciolto con un pò di latte e acqua mescolati insieme e intiepiditi, il restante latte con l’acqua sempre intiepiditi, zucchero (miele), pepe, parmigiano e pecorino grattugiati, farina e sale. Poi avviate il programma per impasto (programma 13 pasta fresca per la MdP Moulinex) che dura 1 ora e 25 minuti, dopodiché sgonfiate brevemente l'impasto, aggiungete il formaggio a pezzetti, date la forma di una palla e inseritelo nello stampo. Lasciate lievitare al caldo o nel forno riscaldato brevemente a 50°C fino a che non raggiunge il bordo della teglia. Infornate nel forno preriscaldato e cuocete a 180°C per circa 50 minuti, ma regolatevi in base al forno che avete (io per esempio l’ho cotta a 150°C nel forno ventilato per 1 ora). Sfornate la torta quando sarà di un bel colore dorato.

N.B.: Questa torta è più buona se viene mangiata 2-3 giorni dopo la preparazione.

21 commenti:

  1. Ti è venuta perfetta; bella alta e dorata...complimenti davvero!

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo, l'ho vista in certe riviste di cucina e la tua non ha nulla da invidiare...anzi....perfetta... devo provarla perchè mi sa essere una delizia!:)

    RispondiElimina
  3. Ciao! Conosci il mio blog "Ai fornelli per passione". Se ci vai trovi la versione di casa mia - siamo marchigiani - che chiamiamo la Pizza col formaggio di Jesi. Sono vicini di casa umbri e marchigiani e quindi tutto si spiega. Io l'ho fatta ovale...tanto per cambiare.

    RispondiElimina
  4. ho mangiato in questi giorni la crescia marchigiana che sembra molto simile a questa, una bontà!! con quel salame poi...

    RispondiElimina
  5. La conosco di nome ma non l'ho mai fatta. Certo che vedere la tua così bella alta e dorata è una gran bella tentazione alla prova...e abbinata a quel salame...una delizia! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ma è altissima!!! complimenti è molto invitante!!! un bacione

    RispondiElimina
  7. Wow..è proprop perfetta questa torta!! bravissima!! e mette pue fame quel piatto così ricco di formaggi e salumi!!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. buonissima tesoro la voglio proprio provare adoro queste torte rustiche e poi ti vengono cosi bene!!baci imma

    RispondiElimina
  9. Buona!! E ti è venuta anche molto bella, dall'aspetto rustico e giallo come deve essere! Bravissima!

    RispondiElimina
  10. ottimo aspetto! se non ho la forma giusta, in che stampo la posso cuocere? 24 o 28 cm di quelli apribili?
    Ciao e Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  11. how divine...i like the pic with the eggs on the side..yum

    sweetlife

    RispondiElimina
  12. grazie per aver partecipato alla mia raccolta con le tue ricette particolari e molto appetitose..baci

    RispondiElimina
  13. buona,alta,dorata e sicuramente anche buonissima!:)durante un viaggio in umbria la mangiai e ne rimasi estasiata..credo di rifarla grazie a te e a questa ricettina..:D

    RispondiElimina
  14. davvero molto invitante,
    un vero capolavoro!
    complimenti!
    a presto
    giusy

    RispondiElimina
  15. buonissima, l'ho fatta (e mangiata) anche io!accompagnata da uova e salumi è davvero troppo invitante!:)

    RispondiElimina
  16. wow...spettacolare...ti è rimasto un piattinoooooooo
    me la stampo subito...ciaoooo

    RispondiElimina
  17. bellimaaaaaaaaa!ho provato a farla una volta ma fu un completo disastro, evidentemente la mia ricetta era sbagliata. Ora ho la tua e mi sembra assolutamente perfetta
    bravissima
    sciopina

    RispondiElimina
  18. insomma che questa macchiana del pane devo proprio farla entrare in famiglia.. se poi ne escono ricette simili :P Un bacio, a presto.

    RispondiElimina
  19. @ BARBARA : Grazie Barbara, un bacione

    @ terry: Grazie terry, prova a farla, e dopo qualche giorno è ancora più buona! Buona domenica

    @ cristi: Ciao Cristi, in effetti hai ragione, ho letto numerose ricette e la versione marchigiana e quella umbra in fondo sono molto simili, ho notato differenza solo nei formaggi e nel nome. Ciao e grazie per il tuo commento

    @ dauly: In effetti sono molto simili, e al di là del nome e le piccole differenze regionali, è una torta formidabile! Buona serata

    @ Federica: Ciao Federica, prova a farla, vedrai ti piacerà e poi con i salumi è una squisitezza! Un abbraccio

    @ Luciana: Ciao Luciana, grazie! Buona domenica

    @ manuela e silvia: Non sapevo cosa mi fossi persa finchè non l'ho mangiata, con i salumi e le uova poi è veramente perfetta! Un bacione a tutte e due

    @ dolci a ...gogo!!!: Ciao Imma, con la MdP viene benissimo l'impasto, son sicura che ti piacerà. Un bacione

    @ Zia Elle: Grazie Elle, un bacione

    @ Rayna: Ciao Rayna, ti dirò neppure io ho lo stampo giusto, ho usato quello che avevo in casa, quello che uso per i panettoni e lo chiffon cake senza il buco centrale. Per cui credo se hai un normale stampo a ciambella va bene lo stesso, oppure usa uno stampo di cartone per il panettone natalizio che è perfetto. Al di la dell'aspetto preciso poi conta il sapore. Buona domenica

    @ sweetlife: Grazie sweetlife, come fotografa sono molto scarsa, ma la torta è buona ;-) Kiss

    @ piera: Grazie a te Piera, non vedo l'ora che pubblichi il pdf con tante buone ricette raccolte. A presto!

    @ Giuky: Grazie per i complimenti Giuky, fa sempre piacere essere apprezzati. Si provala, io non l'avevo mai assaggiata prima d'ora, l'ho fatta per curiosità e non immaginavo di perdermi una tale delizia. Ma d'ora in poi non mancherà occasione per rifarla! Buona domenica

    @ giusy: Grazie Giusy, buona domenica a te

    @ Cris: Buona vero? Tocca rifarla! Un abbraccio

    @ Lady Cocca: Purtroppo è finita a Pasquetta, ma è sicuramente una ricetta da non perdere! Un bacione

    @ sciopina: Ciao sciopina, non so perché non ti è venuta bene l'altra volta, ma con la MdP o un'impastatrice credo dovrebbe venirti bene. Importante è che la fai lievitare a lungo, al caldo, finché non raggiunge il bordo dello stampo. Ciao e buona domenica

    @ CRI: Credo sia giunto il momento di comprarla, io infatti non l'ho presa per fare il pane, che poi a bauletto e mollicoso manco mi piace, ma l'ho presa per fare gli impasti, visto che gli impastatori di marca, tipo il Kenwood, costano una cifra! In questo modo a costo contenuto ho un prodotto discreto. Buona domenica

    RispondiElimina
  20. Posso farci i grissini o filoncini x capirci?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo sia l'impasto adatto perché resta abbastanza morbido.

      Elimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...