TORTA 80 ANNI

by - domenica, marzo 18, 2018


Il tempo scorre inesorabile nonostante tutto, gli eventi si susseguono e alcune date non possono essere ignorate. Il compleanno di un familiare, che in questo periodo ha compiuto gli anni, ottanta per la precisione, è un evento che non può passare inosservato e deve essere degnamente festeggiato. Così ho realizzato questa semplice Torta 80 Anni, a base di pan di spagna, bagna leggera al rum, crema pasticcera chiara, al cioccolato fondente e crema chantilly. Qualche piccolo fiorellino in pasta di zucchero per decorare e la torta è pronta!

Ingredienti

Pan di Spagna di Ø 28-30 cm:
9 uova grandi
300 gr di zucchero
300 gr di farina "00" per dolci
2 cucchiai di acqua fredda
succo di ½ limone

Crema Pasticcera:
1500 ml di latte fresco
12 tuorli d'uova
300 gr di zucchero
150 gr di farina "00" per dolci
150 gr di cioccolato fondente al 70%
2 cucchiai di estratto di vaniglia homemade

Crema Chantilly:
750 ml di panna fresca
3 cucchiai di zucchero a velo
1 cucchiaio di estratto di vaniglia homemade
1 pannafix (facoltativo)

Bagna al Rum:
250 ml di acqua
2 e ½ cucchiai di zucchero
100 ml di liquore Rum

Decorazione:
150 gr di granella di nocciole
fiorellini in pasta di zucchero

Preparazione

Pan di Spagna:
Con uno sbattitore elettrico lavorate per 15 minuti i tuorli con 200 gr di zucchero, l'acqua e il succo di limone. A parte montate a neve (tipo una meringa) gli albumi con i 100 gr di zucchero rimasti, uniteli al composto precedente, aggiungete lentamente la farina setacciata. Con una spatola, amalgamate delicatamente il tutto e versate l'impasto in uno stampo unto di burro e spolverato di farina. Cuocete a forno moderato e preriscaldato. Nel mio forno utilizzo la cottura chiamata "dolce" o il ventilato, entrambi a 150°C e lascio cuocere per circa 60 minuti. Chiaramente i dati sul forno sono puramente indicativi, regolatevi in base al forno che possedete in casa. Fate raffreddare il Pan di Spagna su una gratella.

Crema Pasticcera:
Fate scaldare il latte in una capiente casseruola. In una terrina a parte lavorate i tuorli con lo zucchero e la vaniglia, con l'aiuto di uno sbattitore elettrico o a mano, poi incorporate pian piano la farina setacciata. Togliete il latte caldo dal fuoco e versatelo a filo, continuando a mescolare, nel composto precedente. A questo punto portate ad ebollizione il tutto e, mescolando continuamente, lasciate sobbollire a fuoco dolce per alcuni minuti finché la crema non è densa, sbattendo di continuo con la frusta per evitare che si formino grumi. Per renderla ancora più liscia e vellutata l'ho mescolata qualche minuto con le fruste elettriche. Dividete la crema in due parti, una più abbondante dell'altra. In quella abbondante aggiungete il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria, la seconda, quella meno abbondante, invece lasciatela chiara. Lasciate raffreddare le due creme, mescolando di tanto in tanto.

Crema Chantilly:
La panna da montare deve essere fredda. Con l'aiuto delle fruste elettriche, montate la panna con lo zucchero, il pannafix e l'estratto di vaniglia, poi consevatela in frigo.

Bagna al Rum:
Versate l'acqua in un pentolino, aggiungete lo zucchero e portate ad ebollizione. Una volta raffreddata unite il liquore e mescolate.

Assemblaggio:
Tagliate la torta orizzontalmente in tre dischi regolari. Prendete il primo disco, posizionatelo sul piatto, bagnatelo con lo sciroppo di rum, poi versate 2/3 della crema pasticcera al cioccolato e livellatela con una spatola. Adagiate il secondo disco sulla crema, bagnatelo con lo sciroppo di rum, poi versate la crema pasticcera chiara, livellandola con una spatola. Infine posizionate il terzo disco e bagnatelo con lo sciroppo. Ricoprite la torta di crema chantilly e con la spatola lisciate bene i bordi della torta fino ad uniformare il tutto. Cospargete il bordo della torta con la granella di nocciole, aiutandovi con una spatola o con la mano. Versate la crema chantilly in un sac à poche con beccuccio a stella e la crema al cioccolato avanzata in un altro sac à poche con beccuccio a stella. Formate dei ciuffetti alternando le due creme, poi decorate con i fiorellini. La torta va conservata in frigo e tirata fuori alcune ore prima di consumarla.

Altre Ricette:

14 commenti

  1. Questa torta è davvero bellissima e golosa O_O un abbraccio grande <3

    RispondiElimina
  2. Davvero bellissima questa torta. Un grande abbraccio <3

    RispondiElimina
  3. Davvero molto bella, ne immagino il delizioso sapore.
    Baci

    RispondiElimina
  4. hai un grande cuore amica mia, metti sempre davanti la serenità degli altri, come non festeggiare con questa persona un compleanno così importante? Auguri a lei e anche a te dal profondo del cuore

    RispondiElimina
  5. Ben ritrovata cara amica! Una gioia leggerti ti mando un bacione a presto!

    RispondiElimina
  6. Come sei dolce, hai realizzato una vera opera d'arte per far felice i tuoi cari . Questa torta è bellissima ed esprime tutto il tuo amore per questa persona di famiglia . Un grande abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  7. Ben ritornata, anche se immagino il tuo stato d'animo. Comunque sei stata bravissima a preparare una bella torta nonostante tutto. Ti mando un grande abbraccio e un bacione !

    RispondiElimina
  8. Un abbraccio particolare da una vintage nonna e ti auguro ogni bene e grazie per questa torta so la fatica. Trascorri al meglio come puoi un bacione. Edvige

    RispondiElimina
  9. Complimenti una bellissima e gelosissima torta che ha reso felice la festeggiata.Ti abbraccio forte 😘💜

    RispondiElimina
  10. Bellissima la torta e immenso il suo valore...Bravissima Elisabetta, ti abbraccio forte!!

    RispondiElimina
  11. Le tue torte sono sempre molto belle e golose, ma questa lo è in modo particolare perché traspare il tanto amore che hai messo nel realizzarla. Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  12. Complimenti cara amica,sei sempre bravissima tu :-)
    Un bacio,passa a trovarmi quando vuoi eccoti i miei due nuovi blog ;-)

    http://blog.giallozafferano.it/attimidisalato/

    http://blog.giallozafferano.it/dolcezza/

    RispondiElimina
  13. è bellissima!! tanti auguri al festeggiato e un bacio a te

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Powered by Blogger.