martedì 5 settembre 2017

CALAMARI RIPIENI AL FORNO


Passata la grande ondata d'afa che ci ha assillato in questi mesi estivi, togliendomi qualsiasi voglia di usare il forno, con l'arrivo di Settembre è rinfrescata anche l'aria e sono tornata ad accenderlo per realizzare i Calamari Ripieni al Forno. Sono un secondo piatto sfizioso tipico della cucina italiana che non può mancare assolutamente nel nostro menù e che ci fa fare bella figura anche nelle occasioni speciali. In più sono facili da preparare e molto appetitosi, riescono a mettere d'accordo sia gli adulti che i bambini.

Ingredienti:

6 calamari medi puliti
1 fetta di pane
2 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 uovo
2 spicchi d'aglio
½ bicchiere di vino bianco
½ bicchiere di acqua
1 cucchiaio di capperi
15 olivere nere denocciolate
olio extravergine d'oliva
prezzemolo
sale
pepe

Preparazione:
  1. Pulite i calamari e tagliate i tentacoli in piccoli pezzi, poi fateli rosolare in padella con l'olio e con uno spicchio d'aglio tritato.
  2. Sfumate i tentacoli con il vino, aggiungete la mollica di pane (fatta prima ammorbidire nell'acqua, poi strizzata e sbriciolata), il prezzemolo e l'aglio tritati, il sale, il pepe, i capperi e le olive nere tritate.
  3. Unite l'uovo, il parmigiano ed il pangrattato, mescolate e formate un impasto omogeneo.
  4. Con l'aiuto di un cucchiaino riempite i calamari per ¾ della sacca. Chiudete i calamari ripieni con degli stuzzicadenti.
  5. Inserite i calamari in una teglia con mezzo bicchiere d'acqua e conditeli con l'olio e qualche foglia di prezzemolo tritato. Se lo desiderate potete sostituire l'acqua con del vino bianco, io ho preferito l'acqua per un sapore più delicato. 
  6. Cuocete i calamari nel forno preriscaldato a 200°C per circa 40 minuti, rigirandoli e bagnandoli con il loro sughetto a metà cottura. Vi ricordo che i dati del forno sono puramente indicativi, regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa.
  7. Una volta cotti, sfornate i calamari e serviteli con il fondo di cottura.

12 commenti:

  1. Li adoro!! Li preparò così anche io ma senza il parmigiano, dovrò provarlo la prossima volta ;)
    Baci.
    Marina

    RispondiElimina
  2. Molto buoni e poi fatti al forno. Buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Davanti a un piatto così, non potrei dire di no, molto invitante !

    RispondiElimina
  4. Davvero golosissimo questo piatto, grazie per la ricetta, baci!

    RispondiElimina
  5. il ripieno è una vera goduria, bellissima ricetta! Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  6. Un classico da ripetere sempre e in qualsiasi stagione!!!

    RispondiElimina
  7. Per me sono buonissimi, li adoro e li preparo spesso. La tua ricetta è super!

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...