lunedì 8 maggio 2017

TRENETTE ALLA CREMA DI ASPARAGI E GAMBERI


Le Trenette alla Crema di Asparagi e Gamberi, sono un primo piatto primaverile dal sapore delicato e raffinato, molto semplici da preparare. I gamberi con gli asparagi sono un binomio così perfetto, tanto che questo piatto può essere considerato un classico della cucina mediterranea. Son sicura che con esso conquisterete tutti i vostri ospiti. Nella crema di asparagi è presente la panna da cucina, trovo che la renda più gustosa e vellutata, ma se volete provare una versione più light, potete sostituire la panna con un mestolo di acqua di cottura della pasta. Bon appétit!

Ingredienti per 3 persone:

250 gr di trenette fresche all'uovo*
500 gr di asparagi freschi*
350 gr di gamberi puliti
100 ml di panna da cucina
1 noce di burro chiarificato
4 cucchiai di brandy o vodka
1 scalogno
sale
pepe nero
olio extravergine d'oliva
acqua di cottura degli asparagi qb

*6 nidi se la pasta all'uovo è secca
*se realizzate questo piatto nel periodo invernale potete usare gli asparagi surgelati

Preparazione:
  1. Pulite gli asparagi togliendo la parte inferiore del gambo, quella bianca e dura, lavateli sotto l'acqua corrente e poi lessateli in acqua e sale, lasciando da parte qualche punta per la decorazione del piatto.
  2. Una volta cotti, scolateli, lasciando da parte un pò di acqua della cottura.
  3. Tagliateli a tocchetti e fateli insaporire in un tegame con l'olio, lo scalogno tritato ed il pepe. 
  4. Aggiungete la panna e fate insaporire la salsa per alcuni minuti. Aggiustate di sale se necessario.
  5. Con il mixer frullate la salsa di asparagi, dividetela in due parti uguali. Se la salsa è troppo densa, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura degli asparagi. 
  6. Cuocete i gamberi già puliti per alcuni minuti, con una noce di burro e sfumandoli con il brandy (o vodka), lasciandone da parte qualcuno per la decorazione del piatto.
  7. Aggiungete la prima metà della crema di asparagi ai gamberi, facendoli insaporire insieme, sulla fiamma, per un minuto. La seconda metà della crema di asparagi, invece la userete per il fondo dei piatti (se nel frattempo la crema si è raffreddata riscaldatela per qualche istante).
  8. Lessate le trenette al dente, mescolatele con la crema di asparagi e gamberi, poi adagiatele sulla seconda metà della crema di asparagi già inserita nei piatti. 
  9. Decorate i piatti con le punte di asparagi e i gamberi messi da parte e serviteli ben caldi.
Variante del piatto:

Potete servire la crema di asparagi solo con i gamberi e senza pasta, accompagnata da crostini di pane abbrustoliti e spalmati di burro, oppure con dadini di pane rosolati nel burro in una padella.

17 commenti:

  1. semplice delicato e raffinato cosa chiedere di più ad un piatto così se non di mangiarlo? bella anche la presentazione.

    RispondiElimina
  2. Che sciccheria! Perfetto abbinamento gamberi e asparagi, da mangiare con gli occhi!!!

    RispondiElimina
  3. Mio marito adora gli asparagi e proprio domenica scorsa li abbiamo mangiati con il ragù in bianco... la prossima volta sara la tua ricetta 😘

    RispondiElimina
  4. Ciao, è un po' che ti leggo in silenzio, ora però i complimenti te li vorrei fare apertamente, questa ricetta è stupenda, mette fame solo a veder la foto! Complimenti di nuovo.

    RispondiElimina
  5. Veramente bella questa ricetta. La presentazione è strabiliante!

    RispondiElimina
  6. un primo piatto da leccarsi i baffi che sicuramente fa subito festa in tavola :) un abbraccio, buona serata

    RispondiElimina
  7. complimenti unbel piattino,grazie bellissime le tue ricette,come sempre

    RispondiElimina
  8. Beh questo piatto parla da solo!!!! Complimenti

    RispondiElimina
  9. Un piatto molto chic e raffinato! Chissà che sapore! Un bacione :*

    RispondiElimina
  10. con questo piatto si fa un figurone in tavola ! Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Immagino il sapore di questo tuo meraviglioso piatto!!! Bellissima anche la presentazione!!! Ti abbraccio e ti auguro una felice festa della mamma!!!

    RispondiElimina
  12. Un primo piatto meraviglioso che mi piace molto. Un bacione e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  13. questa pasta è davvero esageratamente invitante.. ne mangerei volentieri un bel piatto!

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...