martedì 2 dicembre 2014

STRUDEL SALATO DI RADICCHIO, GORGONZOLA E NOCI


Amante dei formaggi, quando sono stata contattata dall'azienda casearia Mauri con l'invito ad assaggiare alcuni loro prodotti ho accettato ben volentieri! Dopo pochi giorni mi è stata recapitata una bellissima confezione da regalo contentente una scelta di alcuni formaggi tipici lombardi, tra cui BontàZola Dolce e Piccante (gorgonzola), Duetto (gorgonzola e mascarpone), Crescenza di Capra, Caprì di Capra (caprino) classico e senza lattosio, BonQuartì (quartirolo) e BonTàleggio (taleggio). Per questa ricetta ho utilizzato il BontàZola piccante, vanto indiscusso dell’arte casearia italiana, un formaggio erborinato, dalla pasta compatta e dalle caratteristiche venature verdi. Prodotto con latte intero 100% lombardo, è trattato a temperatura più elevata rispetto al gorgonzola dolce e stagionato per almeno 90 giorni. Il suo sapore intenso e fortemente aromatico lo rende un ottimo formaggio sia come formaggio da tavola sia come ingrediente per le ricette più varie. Con esso infatti ho realizzato uno Strudel Salato di Radicchio, Gorgonzola e Noci, un piatto unico semplice, raffinato e dai sapori contrastanti, nonché una sfiziosa idea da presentare a tavola durante le prossime festività natalizie. Il sapore un pò amarognolo del radicchio ben si sposa con quello più piccante del gorgonzola, il tutto racchiuso da un delizioso involucro di pasta sfoglia.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
2 cespi di radicchio rosso (600-700 gr)
150 gr di BontàZola piccante 
250 gr di ricotta vaccina
60 gr di parmigiano o grana grattugiato
1 uovo
1 scalogno
½ bicchiere di vino bianco
1 manciata di gherigli di noce
olio extravergine d'oliva
pangrattato qb
sale, pepe

Per la superficie:

1 tuorlo
1  cucchiaio di latte
1 pizzico di sale
semi di sesamo qb
semi di papavero qb

Preparazione:
  1. Lavate i due cespi di radicchio, eliminando le foglie più esterne, asciugateli bene e tagliateli a listarelle. Riscaldate l'olio in una padella e soffriggete lo scalogno fino a quando questo sarà dorato, poi aggiungete le listarelle di radicchio e sfumatele con mezzo bicchiere di vino. Lasciate stufare il radicchio per alcuni minuti nella padella coperta, fino a che non si sarà appassito. Poco prima di spegnere aggiungete un pò di sale.
  2. Trasferite il radicchio nel colapasta, fatelo sgocciolare bene e poi strizzatelo. 
  3. In una ciotola a parte sbattete l'uovo, aggiungete la ricotta, il gorgonzola sbriciolato, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e pepe.
  4. Rivestite di carta forno una teglia e stendete la pasta sfoglia. Spolverate la sfoglia di pangrattato, lasciando liberi i bordi, poi al centro distribuite le noci tritate, il composto di formaggio ed infine il radicchio. Aiutandovi con la carta arrotolate la sfoglia e formate uno strudel, poi chiudete bene i bordi con una spennellata di uovo sbattuto. 
  5. Pennellate lo strudel con il tuorlo e il latte e decorate a piacere con i semi di sesamo e papavero.
  6. Preriscaldate il forno a 200°C e cuocete lo strudel per circa 40-45 minuti, fino a quando risulterà dorato. I dati sul forno sono puramente indicativi, in tutti i casi regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa.

12 commenti:

  1. Anche io sono una grande amante dei formaggi e questo strudel salato con il gorgonzola che tanto adoro mi piace tantissimo. Ottima la scelta del radicchio in questa preparazione. Bravissima.

    RispondiElimina
  2. mamma mia che bonta',ne mangerei volentieri una fetta :P

    RispondiElimina
  3. Adoro i formaggi. Mi piace l'abbinamento con il radicchio.

    RispondiElimina
  4. O_O bellissimo e super sfizioso, mi piace tantissimo !!!! <3

    RispondiElimina
  5. un gustosissimo ripieno racchiuso in una sfoglia sfiziosa così tempestata di semini :)
    un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  6. Ohh ma quanto è gustoso questo strudel, il ripieno così ricco e saporito è perfetto racchiuso in quella fragrante sfoglia, la decorazione poi è davvero super, bravissima!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
  7. Ciao carissima,
    è davvero uno strudel stuzzicante questo cara..poi bellissimo anche come l'hai decorato!!! :-))
    Complimenti bacioni a presto

    RispondiElimina
  8. che strudel delizioso, fra qualche giorno inizierò a pubblicare le mie ricette per Mauri, che prodotti fantastici, vero? un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. ottimi i prodotti Mauri! sono stati tra i miei primi sponsor e li ho apprezzati tantissimo!!!
    tu li interpreti magistralmente!!!

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...