martedì 2 settembre 2014

GELATO AL BAILEYS



Chi mi conosce sa quanto io ami il Baileys, la famosissima crema di whisky irlandese. A dire il vero è l'unico liquore che mi piace e che metterei ovunque, trovo che dia ai dolci quel quid in più, ha quell'aroma inconfondibile che riconoscerei tra mille altri. Con l'arrivo della gelatiera nuova potevo mai esimermi dal preparare un Gelato al Baileys? La ricetta di questo gelato è tratta dal libro "Gelati e Sorbetti" di Caroline Liddell e Robin Weir. I due autori, nella presentazione di questo gelato, ci danno anche alcuni consigli su come realizzarlo al meglio. Scrivono così: 
"Una ricetta semplice ma molto apprezzata. Per la presenza del Baileys, il gelato ha un leggero contenuto alcolico, che determina un abbassamento del punto di congelazione della miscela. Ciò significa che il gelato non raggiungerà mai quella consistenza, sufficientemente soda, per essere servito direttamente dalla gelatiera. Avrà bisogno, necessariamente, di trascorrere una notte nel congelatore, per indurirsi a sufficienza. Non aumentate la dose di Baileys consigliata alla miscela di gelato, poiché rischierebbe di non congelare, all'interno di un congelatore domestico. E' meglio versarlo un pò sopra il gelato, prima di servirlo".
Ho seguito i loro consigli, infatti dopo 24 ore il gelato aveva la giusta consistenza che può avere un gelato fatto in casa senza l'ausilio di addensanti vari. Il mio consiglio è di non servirlo con altro Baileys sopra il gelato, ma di gustarlo in maniera semplice o con alcune scaglie di cioccolato fondente che ne esaltano il sapore.

Ingredienti

250 ml di panna fresca
250 ml di latte fresco
100 gr di zucchero a velo
60 ml di Baileys Irish Cream

Preparazione

Con gelatiera:
con il mixer ad immersione, frullate lo zucchero a velo con il latte freddo, poi aggiungete il Baileys e la panna fredda. Date un'altra mescolata al composto e fatelo raffreddare in frigorifero per qualche ora. Versate il composto nel cestello della gelatiera e seguite le indicazioni della macchina. Nel libro c'è scritto di azionare la gelatiera per 20 minuti, a me ce ne son voluti 50. Mettete il gelato pronto in una vaschetta per gelati dotata di coperchio, poi fatelo rassodare nel congelatore per 24 ore prima di servirlo.
Senza gelatiera:
seguite la ricetta precedente ed inserite il composto in una vaschetta di acciaio per gelati dotata di coperchio, fatta precedentemente raffreddare nel congelatore. Tirate fuori dal congelatore la vaschetta, versatevi la crema e rimettetela nel congelatore per circa 6 ore e, a intervalli regolari di 30 minuti, mescolate la crema affinché la superficie non cristallizzi. Questa operazione, ripetuta spesso, vi consente di ottenere un gelato cremoso. Potrebbero essere necessarie più ore, questo dipende molto dal congelatore che possedete, per cui continuate questa procedura fino a quando il gelato non risulterà cremoso.

24 commenti:

  1. Nonl’hovistononl’hovistononl’hovisto!!!!!!!!!!
    Oh mammina che dev’essere questo gelato, il bayles è uno dei liquori che amo di più per i dolci. Mi ci tufferei a capofitto su quella golosissima coppa :D
    Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Vada per il senza gelatiera per me... splendida idea che replicherò appena possibile...
    un abbraccio carissima e bentornata:)

    RispondiElimina
  3. O_O so svenuta!! ^__^ passami la coppa :P baciiiiiii

    RispondiElimina
  4. anch'io adoro il Baileys,è l'unico liquore che bevo...il gelato dev' essere strepitoso...da provare :P

    RispondiElimina
  5. GUAI e lo scrivo maiuscolo se avessi la gelatiera, credo farei un gelato diverso ogni giorno e questo sarebbe di certo fra i miei preferiti ! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah Chiara, la tentazione c'è, ma dopo i primi 3-4 gelati poi uno si dà una regolata. Un bacione

      Elimina
  6. Un gusto che non ho mai assaggiato ma che mi ispira parecchio, deve essere buonissimo :))
    Buona serata...

    RispondiElimina
  7. Ciaoooooooooo!!! questo devo assolutamente farlo! mio marito ne andrà matto :-)

    RispondiElimina
  8. Mamma che visione...da appassionatissima di gelati,devo assolutamente provarlo!!!!:-))
    Baci cara complimenti

    RispondiElimina
  9. Love Italian food and your style looks superb! I opened my blog last week. It's about sweet and salted dishes, most of them from the andalusian kitchen of my mother. I think both cultures have lot of things in common. I would like you to take a look in it, if you had time. My best wishes, Adrián.
    This is my blog: http://dulceriasconsorpresa.blogspot.com.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Adrián, passerò volentieri a visitare il tuo blog! Tanti auguri per questa nuova avventura, potremo imparare uno dall'altra, tu qualche piatto italiano in più ed io qualcosa della cucina andalusa! Un abbraccio e buona domenica :)

      Elimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...