martedì 11 marzo 2014

RED VELVET CAKE


L'8 marzo ho compiuto gli anni, ma non li ho potuti festeggiare per via di una brutta influenza che mi ha messa KO. Non poter festeggiare il mio compleanno è stato brutto, ma trascorrerlo anche senza un dolcetto è stato ancora più brutto! Il tempo di ristabilirmi quel tanto da poter stare in piedi e subito mi sono messa all'opera per preparare la Red Velvet Cake, una bellissima torta americana che già da qualche mese progettavo di realizzare per il mio compleanno. Nella mia mente, l'avevo immaginata proprio così com'è, alta e soffice! Peccato solo per i confettini rossi, che una volta messi in frigo si sono inumiditi lasciando un alone rosso intorno al confettino, un effetto sfumato che purtroppo non avevo previsto. Confettini a parte, è una torta davvero squisita che vi consiglio di assaggiare. Io l'ho voluta realizzare a quattro strati come si usa negli Stati Uniti, il colpo d'occhio finale è davvero notevole, ma per praticità vanno benissimo anche tre strati. Per la base mi sono attenuta alla ricetta classica della torta americana, per la farcia e la decorazione invece ho preferito preparare la Camy Cream. La Red Velvet inoltre non andrebbe bagnata, infatti è abbastanza morbida già così, ma datemi retta, se la bagnate è tutta un'altra cosa, sarà ancora più gustosa e resterà soffice per diversi giorni. Ho usato una bagna poco alcolica, ho preparato uno sciroppo di acqua e zucchero a cui ho aggiunto un pochino di Alchermes, quel tanto che resti solo come nota di fondo e che non sovrasti la delicatezza della Camy Cream. 

Ingredienti per 4 stampi di 22 cm:

500 gr di farina autolievitante per dolci*
500 gr di zucchero
250 gr di yogurt intero bianco*
250 ml di latte*
250 gr di burro morbido
30 gr di cacao amaro
4 uova grandi
1 cucchiaio di colorante alimentare rosso in gel
½ cucchiaino di sale
1 cucchiaio di di estratto di vaniglia

*se non usate la farina autolievitante, aggiungete 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio sciolti in 2 cucchiaini di aceto bianco, oppure potete sostituirli con 1 bustina di lievito per dolci
*yogurt e latte sostituiscono 500 gr di latticello

Camy Cream per farcia e copertura:

1 kg di mascarpone
500 gr di panna fresca
350 gr di latte condensato zuccherato
1 cucchiaio di di estratto di vaniglia
1 bustina di Fissapan

Per la bagna:

200 gr di acqua
20 gr di zucchero a velo
50 gr di liquore Alchermes


Preparazione

Per le basi:
Per preparare le 4 basi della Red Velvet Cake, cominciate sbattendo con le fruste elettriche il burro ammorbidito assieme a metà dello zucchero per alcuni minuti, fino ad ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso. Unite le uova, a temperatura ambiente, una alla volta, alternandole con l'altra metà dello zucchero. Aggiungete il cacao setacciato, il colorante rosso e l'estratto di vaniglia, sempre sbattendo. Se non avete il latticello, mescolate lo yogurt con il latte a cui avrete aggiunto il sale. Aggiungete un po' per volta la farina autolievitante (o la farina normale a cui aggiungerete la bustina di lievito) alternandola ai liquidi (se per caso decidete di usare l’aceto e il bicarbonato mescolateli insieme in una ciotolina prima di unirli al composto). Dividete il composto in 4 parti uguali e versatelo in 4 stampi di alluminio precedentemente ricoperti di burro e di carta forno sul fondo. In questo modo l'impasto non attaccherà e sarete facilitati nell'estrazione delle torte. Io ho inserito gli stampi, due per volta, nel forno ventilato preriscaldato a 150°C per 40 minuti, ma ricordate che sono dati puramente indicativi, regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa. Quando le basi saranno pronte, sfornatele e lasciatele intiepidire, quindi estraetele dalle teglie e lasciatele raffreddare completamente.
Per la Camy Cream:
Nel frattempo preparate la Camy Cream. Gli ingredienti devono essere conservati in frigorifero. Vi consiglio di mettere in frigo anche la ciotola e le fruste così la crema montata si mantiene meglio. Per prima cosa montate la panna con il Fissapan (serve per non farla smontare) e l'estratto di vaniglia, poi consevatela in frigo. Dopo montate il mascarpone a velocità medio alta per "gonfiarlo". Aggiungete a filo, sempre con le fruste in azione, il latte condensato. Fate attenzione quando versate il latte condensato, potrebbe servirne meno, bisogna fermarsi prima che la crema diventi liquida. Io personalmente non ho avuto problemi, mi è servito tutto, la crema mi è rimasta bella soda. Infine aggiungete la panna precedentemente montata per far diventare la crema vaporosa. Conservatela in frigo.
Per la bagna:
Versate l'acqua in un pentolino, aggiungete lo zucchero e portate ad ebollizione. Una volta raffreddata unite il liquore e mescolate.
Assemblaggio:
Prendete la prima base ed adagiatela su un piatto per torte. Spennellatela con la bagna e ricopritela con un pò di crema. Poi sovrapponete la seconda base, spennellatela e ricoprite con la farcia. Coprite con la terza base, spennellatela e, a questo punto, rivestite tutta la Red Velvet con un leggero strato crema. Prendete un sac à poche con beccuccio a stella e decorate la torta con tante roselline o altre decorazioni a piacere, ma vi sconsiglio vivamente i confettini di zucchero rossi. ;-)
Conservate la torta in frigorifero, tirandola fuori qualche ora prima di servirla. 


68 commenti:

  1. Una torta molto belle e sicuramente buona ! Complimenti !

    RispondiElimina
  2. una torta stupenda e l'interno è magnifico,non sapevo che l'otto marzo fosse il tuo compleanno,ti faccio gli auguri ora anche se con un po' di ritardo...:*

    RispondiElimina
  3. WOW!!! Credo che non ci sia un'esclamazione che meglio racchiude il giudizio nei confronti di questa meraviglia!!! Un caro saluto, Mary di Unamericanatragliorsi

    RispondiElimina
  4. non ho parole, è magnifica davvero! complimenti <3 <3 <3 un abbraccio!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica, detto da te mi fa ancora più piacere! Un bacione

      Elimina
  5. lindo e perfeito, ficou com um vermelho fantástico e está com uma textura bem fofa.

    beijinhos

    RispondiElimina
  6. Auguri per il tuo compleanno.
    La torta è stupenda, bellissima la decorazione esterna, anche la "sfunatura" dei confetti. Perfetto l'interno. Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca! Tu non immagini quanto mi abbiano fatto incavolare quei confettini, hanno rovinato l'effetto che avevo in mente! Chi poteva mai immaginare che un prodotto alimentare che si usa per decorare i dolci possa "buttare" colore! Eppure si sa che i dolci vanno conservati in frigo! Ormai è fatta, ma la prossima volta me ne guarderò bene dall'usarli! Un abbraccio

      Elimina
  7. Mamma miaaaaa è un capolavoro!!!!perfetta l'alone dei confetti beh.....passa in secondo piano!!!complimenti e auguri anche se in ritardo��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quell'alone purtroppo non era previsto, ma tant'è! Grazie Azzurra! Un abbraccio

      Elimina
  8. che bella questa super torta,complimenti carissima

    RispondiElimina
  9. Maravilhoso, simplesmente divinal.
    Bjs, Susana

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia! E' perfetta!!!! Bravissima come sempre!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Stupenda questa torta!! Anche la decorazione!! Ciao!

    RispondiElimina
  12. Questa torta è uno spettacolo!Una delle torte più belle che io abbia mai visto!Davvero complimenti, la farcia è perfetta e la decorazione davvero incantevole e di classe!hai ottenuto anche uno splendido rosso; il colorante è in polvere oppure liquido?Bravissima davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanti complimenti, grazie Paola! Ho usato il colorante rosso in gel, prova prima con un cucchiaio e vedi com'è la tonalità, poi ti regoli se aggiungerne altro o basta così.

      Elimina
  13. Io non ho parole!!!!
    Meravigliosa, assolutamente perfetta!!!!
    Bravissima mia cara e tanti, tanti auguri per il compleanno appena passato!
    Ti abbraccio e ti auguro una buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Assunta! Detto da te che realizza torte bellissime è un vero onore! Un bacione

      Elimina
  14. Assolutamente meravigliosa , delizioso spettacolo!!!
    Baci!!!!

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia , è bellissima , assolutamente perfetta, complimenti cara. Un abbraccio, buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  16. starei lì a guardarla per la perfezione con cui hai realizzato questa bellissima torta. Anche a me è successo con i confettini argentati, ma i tuoi sono rimasti rossi, i miei sono diventati bianchi. Le roselline di panna, sono fantastiche, come tutto il resto. Bravissimaaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che nervi quei confettini! Chi poteva immaginarlo! Ho comprato pure quelli argentati, hai fatto bene a dirlo, così sto attenta a come li uso! Grazie per le belle parole, un bacione

      Elimina
  17. Auguroni anche se in ritardo e mi spiace per il tuo malessere ma ti sei rifatta sicurmente. Buono e coreografico questa torta bellissima un abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Edvige, sei gentilissima! Un abbraccio a te e buona serata

      Elimina
  18. Intanto auguri in ritardo! poi...Oh my God!!Che meraviglia di torta! E' bellissima, sei stata proprio brava! E l'idea della Camy cream è azzeccata! Brava, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, anche per l'email! Sei carinissima, un abbraccio forte!

      Elimina
  19. Complimenti è venuta uno spettacolo! Nell ultimo periodo anche io ho guardato in giro varie versioni di questo dolce perché avevo voglia di provarlo e sinceramente i tuoi suggerimenti per crema e bagna mi convincono più di molti altri! Brava e tanti auguri di buon compleanno!sei Un pesce proprio come me e pure io sono sempre malata...proverò a leggere l oroscopo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilenia, grazie per il complimento! Se per caso fai la Red Velvet ti consiglio di bagnarla, altrimenti il primo giorno sarebbe morbida, ma nei giorni successivi sarebbe troppo asciutta! Un abbraccio

      Elimina
  20. Ma come ti ho fatto i complimenti su FB e qui non sono passata? Scusa ma questa è la vecchiaia che avanza con relativo rimbambimento :))
    Non posso non commentare di nuovo questa meraviglia, un'opera d'arte a mio avviso non solo l'interno ma anche la copertura, uno spettacolo per gli occhi e la dimostrazione che quando il prodotto finale è splendido non servono belle foto studiate nei dettagli basta semplicemente scattare e pubblicare e l'emozione ha inizio! Questo è quello che regala la tua torta a tutti noi ... emozione e noi con te possiamo solo ricambiare ringraziandoti per la condivisione e facendoti ancora una volta un milione di auguri di una lunga vita felice!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice, sei carinissima! Le tue parole mi hanno commossa, grazie di cuore! Un abbraccio

      Elimina
  21. sono letteralmente estasiata!!!!!!!
    una creazione che ha del sublime!

    RispondiElimina
  22. Magnificaaaaaaaaaaaa!!! Ma lo sai che ci ho provato e non mi è venuta così rossa??? Ora riprovo con le tue dosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina! Prova ad usare il colorante rosso in gel, prova prima con un cucchiaio e poi ti regoli se basta o ce ne vuole un altro pochino! Un abbraccio

      Elimina
  23. Sembra squisita, la red velvet è una di quelle ricette che ho sempre voluto provare!! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/
    ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, passerò volentieri a visitare il tuo blog! Buona serata

      Elimina
  24. complimenti, davvero molto bella! e tanti auguri, anche se in ritardo!!!
    un saluto
    Marghe

    RispondiElimina
  25. meravigliosa, è da un po' che penso anche io di fare questa torta, e adesso ne ho ancora più voglia, ero talmente presa dalla bellezza delle rose, che non mi ero neanche accorta dei confettini scoloriti, a me sembravano dei bei confetti rossi e basta, un bacio e a prestop

    RispondiElimina
  26. Per prima cosa tanti tantissimi auguri anche se in ritardo spero saranno graditi
    Per seconda cosa la torta è MAGNIFICA!!!
    Per terza se non l'avessi detto credo che nessuno se ne sarebbe accorto,io per lo meno non le avevo notate le sbavature.
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che son graditi gli auguri, ti ringrazio! Forse non ci crederai, ma ci son rimasta davvero male per quei confettini, dopo aver messo tanta cura per decorare la torta. Un bacione

      Elimina
  27. secondo me ti sei superata :) è di una bellezza indescrivibile! GRANDE GRANDE!!!! :-*

    RispondiElimina
  28. E' stupenda ! Meravigliosa, perfetta, diabolica per quanto inviti all'assaggio ! Complimenti !!!

    RispondiElimina
  29. Sono senza parole!!! Complimentissimi cara!!!!!!

    RispondiElimina
  30. Augurissimi per il compleanno e complimentoni per la torta che è sublime !!!
    un abbraccio a presto :D :D :D

    RispondiElimina
  31. un seul mot c'est magnifique bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  32. Wowowow! Ma quanto bella è perfetta! ...pure le fette senza sbavature! ....resto a bocca aperta con salivazione accentuata! ;)
    Complimenti.... È un classico che anche io vorrei provare ma ora sono in soggezione! Brava brava brava!
    Terry

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...