mercoledì 16 ottobre 2013

PANE CIABATTA CON LIEVITO NATURALE PER 8° WORLD BREAD DAY



World Bread Day 2013 - 8th edition! Bake loaf of bread on October 16 and blog about it!

Il 16 ottobre di ogni anno si celebra il World Bread Day. Alcuni anni fa, l'Unione Internazionale dei Panettieri-Pasticceri ha dichiarato il 16 ottobre come Giornata Mondiale del Pane. Questo evento è stato poi adottato nel 2006 dalla foodblogger Zorra e portato avanti negli anni. Ogni anno un numero sempre maggiore di foodbloggers hanno aderito a questa iniziativa e anche quest'anno si spera siano in tanti a partecipare. Dice Zorra nel suo blog "Celebriamo questa giornata insieme e ringraziamo di aver sempre cibo a sufficienza nella nostra tavola. Non tutti sono così fortunati. Il 16 ottobre ricorre anche la Giornata Mondiale dell'Alimentazione: è un giorno importante, che dovrebbe aumentare la nostra consapevolezza riguardo il problema alimentare mondiale e rafforzare la solidarietà nella lotta contro la fame, la malnutrizione e la povertà. Naturalmente non riusciremo a risolvere questo problema solo cuocendo un pane, ma potrebbe essere che alcuni di noi abbiano la possibilità di condividerlo con qualcuno meno fortunato." E con questo spirito di condivisione che anch'io voglio partecipare a questa iniziativa, proponendo la mia ricetta del Pane Ciabatta con Lievito Naturale.

Ingredienti per una ciabatta:

150 gr di lievito naturale rinfrescato 2 volte
150 gr di farina "00"
150 gr di farina "0"
125 gr di farina manitoba
75 gr di semola rimacinata
1 cucchiaino di miele
acqua tiepida qb (circa 300 gr)
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino di sale

Preparazione:

Su una spianatoia impastate tutti gli ingredienti aggiungendo l'acqua un pò per volta e nella quantità che richiedono le farine (in base all'assorbimento), formate una palla a cui darete un taglio a croce. Mettete l'impasto in un contenitore chiuso e al caldo e lasciatelo lievitare una notte intera. La mattina successiva prendete l'impasto, sgonfiatelo e date la forma. Adagiatelo su una teglia rivestita da carta forno, copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare in un luogo caldo per 3-5 ore. Fate dei tagli sulla superficie e infarinate a piacere. Mettete una scodella d'acqua nel forno e cuocete in forno statico a 200°C per circa 50-60 minuti. A metà cottura togliete la teglia e la carta forno e finite di cuocere il pane direttamente sulla grata. Fate raffreddare per alcune ore prima di chiuderlo in un sacchetto e conservarlo.

19 commenti:

  1. L'aspetto è magnifico, sembra aspettare una farcitura saporita....gnam che fame ! Un bacione....

    RispondiElimina
  2. Sono prima di tutto felice di leggere un tuo post, una tua nuova ricetta e poi che dirti il tuo pane è una meraviglia. Lievitato benissimo, spero di poterlo fare presto anche io seguendo i tuoi suggerimenti. Complimenti cara ti auguro una buonissima giornata.

    RispondiElimina
  3. eccoti, che piacere rileggerti!!!! Splendido pane chissà che profumo e che gusto!!!!!! A presto buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Ci piace un sacco la consistenza del tuo pane, abbiamo una ricetta simile testata, ma l'interno non era così....come definirlo se non dicendo spettacolare....proveremo la tua.
    Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. Aspetto meraviglioso e non vedo l'ora di cimentarci. D'altronde uno dei primi pani che ho realizzato è tuo!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. ti è venuta benissimo la ciabatta, sicuramente provo questa tua ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Bentornata!!! Il tuo pane ha un aspetto davvero fantastico, complimenti!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Complimenti!!! dall'interno si vede che ha lievitato perfettamente! sembra il pane che faceva mia nonna!

    RispondiElimina
  9. Pelo interior, esse pão ficou bem fofinho!
    Kiss, Susana
    Nota: Ver o passatempo a decorrer no meu blog:
    http://tertuliadasusy.blogspot.pt/2013/10/dia-um-na-cozinha-e-escolha-do.html

    RispondiElimina
  10. Complimenti mi piace molto la consistenza del tua pane.

    RispondiElimina
  11. meraviglioso!!! perfettamente alveolato!!! bravissima!!!

    RispondiElimina
  12. Love it and it is true - Italians do eat better. ;-)

    Grazie per la tua partecipazione al World Bread Day 2013!

    NB: Please could you also insert a textlink to the WBD announcement? Grazie.

    RispondiElimina
  13. mi stavo perdendo questo bellissimo pane...belli tutti quei buchini...e poi è per una buona causa...bravissima cara..un abbraccio :*

    RispondiElimina
  14. ciao ti ho scoperta per caso e ne sono felice se ti va vienimi a trovare sul mio blog spicchidelgusto

    RispondiElimina
  15. brava!!!! sai che la ciabatta è il pane che faccio più spesso??? sono contenta di aver otuto prtecipare nch'io quest'anno a questa bella iniziativa, un bacione cara <3

    RispondiElimina
  16. Non avevo idea che si potesse fare anche la ciabatta con il lievito naturale: brava ottimo risultato!

    RispondiElimina
  17. Complimenti per il bellissimo pane con una perfetta alveolatura!!!! Bravissima, un bacio

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...