giovedì 21 giugno 2012

PIZZA PATATE E ROSMARINO


Il 21 giugno coincide con il solstizio d'estate e con esso è arrivata anche l'afa, quello che per me, e sicuramente per tanti altri, è il clima più insopportabile, ma neppure il clima torrido è riuscito a tenermi lontano dal forno per preparare la Pizza Patate e Rosmarino. Sembrerà strano, ma è la prima volta che preparo questa pizza perché sinceramente non è mai stata una delle mie preferite, fino ad oggi! E' una pizza che piace molto a mia madre, in passato ogni tanto la preparava, ma non la gradivo tanto perché le patate restavano sempre un pò crude e durette per i miei gusti e non mi è mai importato cercare un'alternativa per migliorare questo "difetto". Ma l'altro giorno, leggendo una rivista di cucina, ho trovato la soluzione al problema. Lì si consigliava di sbollentare le patate prima di usarle e così ho fatto. E' bastato un consiglio che ai più sembrerà sciocco ed anche scontato, ma che per me è stata una rivelazione visto che è la mia prima pizza con le patate. Con questo metodo è venuta fuori una pizza davvero molto buona, morbida e gustosa al punto giusto ed ho reso felice anche mia madre, cosa pretendere di più? Per quanto riguarda l'impasto invece, sebbene io ami sperimentare sempre nuovi mix di farine, quando voglio andare sul sicuro uso questa ricetta collaudata e la pizza mi viene sempre perfetta!

Impasto per 2 pizze:

250 gr di farina 0 per pizza
125 gr di semola rimacinata di grano duro
125 gr di farina manitoba
10-12 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
300 ml d'acqua intiepidita (o al 50% con latte)
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale

*per la farina "0" e quella di semola uso quella che trovo da Eurospin, per la manitoba uso Lo Conte. A volte aggiungo anche un pò di farina integrale alle tre precedenti, sempre Lo Conte

Per la farcia di 1 pizza con le patate:

5-6 patate medie
rosmarino fresco tritato qb
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Preparazione:

Versate nel recipiente della macchina del pane, l'acqua (latte) intiepidita in cui avrete sciolto il lievito e il cucchiaino di zucchero, l'olio, le farine setacciate, il sale. Mettete il recipiente nella macchina del pane e selezionate il programma "Impasto". Avviate la macchina, alla fine del programma, spegnete. La pasta è pronta per essere utilizzata, invece io a questo punto la metto in una ciotola coperta e la conservo in frigo per una notte intera, solitamente preparo l'impasto la sera precedente al giorno della preparazione della pizza. Trovo che questo metodo migliori la lievitazione della pasta. Il mattino successivo la tiro fuori dal frigo, attendo che ritorni a temperatura ambiente, la rilavoro a mano brevemente e stendo la pasta nelle teglie foderate da carta forno. Faccio lievitare nelle teglie per altri 30-60 minuti in un luogo tiepido e poi passo alla farcitura della pizza. Per quanto riguarda la pizza patate e rosmarino procedete nel seguente modo. Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a fette sottili e poi lessatele per 10-15 minuti in acqua bollente senza aggiungere sale. Fate attenzione a non farle spappolare. Quindi scolatele su un canovaccio pulito e asciugatele, tamponandole con un altro canovaccio o un foglio di carta assorbente. Mettete le patate in una ciotola e conditele con un pò di olio, sale e pepe. Mescolate e ricoprite tutta la superficie della pasta già stesa in teglia. A questo punto spolverate le patate con il rosmarino tritato, condite con un filo d'olio e infornate nel forno preriscaldato a circa 200° (io uso forno cottura "pizza") per circa 20-25 minuti o fino a quando i bordi della pizza diventeranno croccanti e le patate dorate.

35 commenti:

  1. Goduriosa! Non potrei definirla in altro modo :D! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Libidinosaaaaaaaa....la scelgo spesso...In Abruzzo la fanno che è una favola e vedere la tua mi ha fatto venir l'acquolina.....BAci

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo!!! Una vera prelibatezza!!!! Bravissima, baci e felice giornata

    RispondiElimina
  4. E' troppo davvero troppo tempo che non la mangio. Anni. Me la ricordo appena.. eppure la adoro!! Brava la tua è davvero splendidamente riuscita!

    RispondiElimina
  5. se non corressi il rischio che accendendo il forno mio marito mi butti fuori di casa la preparerei subito adesso, ma me la segno, faccio l'impasto, lo metto in frigo e la inforno domattina!

    RispondiElimina
  6. è sempre un piacere passare a trovarti!! buonissima questa pizza!!!!!!!ciaoooooooo

    RispondiElimina
  7. Neanche io riesco a stare lontana dal forno! CHe buona questa pizza!

    RispondiElimina
  8. Appena piove la faccio .. oggi da suicidio accendere il forno !

    RispondiElimina
  9. Che bella, ci sembra persino di sentirne il profumo fino qua...Un saluto dai golosi...

    RispondiElimina
  10. Il giovedi di solito è pizza! Il più delle volte la preparo io, ma con questa caldo (non sono coraggiosa come te)di solito andiamo a mangiarla nella nostra pizzeria preferita, solo che stasera mio marito e il mio bimbo più grande sono andati ad abbuffarsi, a me invece tocca stare a casa con il più piccolo che a preso la varicella, quindi un pezzo di questa bontà me lo mangerei volentieri!
    Un bacione, a presto!

    RispondiElimina
  11. mamma mia che dire è strepitosa....la pizza è sempre la pizza....un bacione ^_*

    RispondiElimina
  12. E che signora pizza! io la preparo spesso ed è una cosa strepitosa!!! che io amo da matti! di solito la faccio con l'impasto classico e nn sbollento le patate, le affetto però sottili, quasi trasparenti con il pela-patate .. la tua versione la voglio provare assolutamente! un bacione cara e buona serata:*

    RispondiElimina
  13. la pizza mi piace di tutti i tipi, ma questa è sicuramente una delle mie preferite! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. Deve essere squisita.Un giorno devo prepararla , solo che in questi giorni fa troppo caldo per accendere il forno. Ciao e grazie

    RispondiElimina
  15. Quanto mi piacerebbe averne una fettina ma... sono senza forno per qualche giorno. :-(((

    RispondiElimina
  16. Assieme alla Margherita, è la pizza che preferisco in assoluto...che voglia!!!!! :-D

    RispondiElimina
  17. io non ho mai assaggiato questa pizza.. ma le patate di solito mi piacciono in qualsiasi piatto... segno e provo.. un bacio

    RispondiElimina
  18. ma che bontà!!! come del resto altri piatti sul tuo blog (Ho già dato una SBIRCIATINA!!!)
    Mi sono anche iscritta tra i tuoi followe, così continuerà a leggerti...se ti va, puoi fare lo stesso sul mio blog di cucina!!
    Ciao

    RispondiElimina
  19. Squisita, è tra i miei gusti preferiti patate e rosmarino!!! Acquolina a mille!

    RispondiElimina
  20. Adoro questa focaccia, la tua è uno spettacolo. Buon we Daniela.

    RispondiElimina
  21. bravissima hai bene a non abbondare con il lievito, un po' deve lavorare la pasta :-D ci sono persone che abbondano, ma tu sei bravissima e certe cose non le dai per scontate ;-) grande!!!!! buon fine settimana :-****

    RispondiElimina
  22. Buooooona! Morbidissima... Ogni tanto la prendo e con pure la salsiccia sbriciolaa! Fenomenale!!! ;)

    RispondiElimina
  23. questa pizza mi mancava ,grazie la provero' al piu' presto ,sei bravissima

    RispondiElimina
  24. fatta sabato ,buonissima grazie peccato nn possa farti vedere la foto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti sia piaciuta, non importa per la foto, ti credo sulla parola! Buona serata :)

      Elimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...