giovedì 15 settembre 2011

PARMIGIANA DI MELANZANE ALL'ORTODOSSA


La parmigiana di melanzane all'ortodossa è una ricetta dello chef fiorentino Fabio Picchi del ristorante Cibrèo di Firenze. Definito il filosofo-cuoco, tanto che il New York Times di lui ha scritto “parla come un poeta e cucina come un mago”. Ispirata alla moussaka greca, lui ha interpretato questa ricetta secondo la nostra tradizione culinaria, chiamandola simpaticamente "l'ortodossa". La preparazione di questa piatto è stata mostrata durante una vecchia puntata di Eat Parade in onda dopo il TG2, io ho trascritto al volo tutti gli ingredienti e il procedimento, ma chiaramente per le dosi ho dovuto regolarmi "a occhio". Questo è uno di quei piatti che riescono sempre perfettamente, i cui avanzi, il giorno dopo, risultano ancora più buoni. Ho già avuto occasione di dire precedentemente che trovo Fabio Picchi uno chef molto fantasioso, che ci insegna come usare gli avanzi con intelligenza senza rinunciare al sapore. Le sue sono ricette tipiche di una cucina tradizionale e familiare, alla riscoperta di quei sapori antichi e semplici che molti di noi hanno dimenticato.

N.B.: Queste son le dosi da me usate per un bel tortino alto formato da tre strati di melanzane alternati a due di patate, ma chiaramente per le dosi regolatevi come volete.

Ingredienti:

750 gr di melanzane
6 patate
750 gr di salsa di pomodoro
250 gr di mozzarelle
200 gr di provola affumicata a fette
75 gr di parmigiano grattugiato
250 gr di besciamella
sale
origano
olio per friggere

Preparazione:

Lavate le patate e mettetele a bollire con la buccia in una pentola capiente con acqua fredda, saranno cotte quando si possono pungere con la forchetta. Una volta cotte eliminate la buccia, tagliatele a rondelle e aggiungete un pò di sale. Pulite le melanzane, mondatele e affettatele nel senso della lunghezza. Salate leggermente e ponetele su un piano inclinato a perdere acqua per qualche ora. Sciacquatele, asciugatele, passatele nella farina e friggetele un pò alla volta in abbondante olio bollente per fritture. Asciugatele dall'olio posandole nella carta assorbente. Cuocete la salsa di pomodoro con un pò di olio, sale e qualche foglia di basilico. Tagliate la mozzarella a fettine sottili e sgocciolatela bene. Prendete una teglia da forno dai bordi alti se volete fare più strati, versate sul fondo un pò della salsa di pomodoro, fate un primo strato di melanzane, un secondo strato di mozzarelle (io ho dato anche una spolverata di parmigiano, ma è una scelta mia), ricoprite con la salsa di pomodoro e una spolverata di origano. Prendete le patate tagliate a rondelle e fate un primo strato, poi con la provola fate un secondo strato, infine ricoprite con metà della besciamella e una spolverata abbondante di parmigiano. A questo punto potete ripetere tutto fino alla fine degli ingredienti alternando sempre gli strati oppure terminare; l'importante è terminare con l'ultimo strato di melanzane ricoperto con la salsa al pomodoro e un'abbondante spolverata di parmigiano. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa.

49 commenti:

  1. Ottima questa parmigiana! L'ho assaggiata tanto tempo fa da una mia parente e devo dire che era eccezionale. Bella presentazione! Brava!

    RispondiElimina
  2. Ciao Molly, grazie. Pensa che ho questa ricetta già da qualche anno, ma solo ora mi son decisa a preparare questo splendido piatto unico. E' da rifare sicuramente. Buona serata :)

    RispondiElimina
  3. ma questa è una signora parmigiana!!! con la besciamella mai mangiata.. è fantastica.. li per li mi sembrava un dolce!! favolosa!! davvero

    RispondiElimina
  4. Beh questa ricetta è davvero originale :) soprattutto per via della bechamelle!
    Colgo l'occasione per invitarti all'incontro che ho organizzato per le foodbloger! Ecco il link :https://www.facebook.com/event.php?eid=123406174426153
    un bacio

    RispondiElimina
  5. una parmigiana davvero molto curiosa ma altre tanto gustosa con le patate che va assolutamente provata per gustare ...
    complimenti per la ricetta..
    by da lia

    RispondiElimina
  6. molto particolare questa parmigiana, da provare, l'aspetto è molto invitante!

    RispondiElimina
  7. Deve essere buonissima...ti copio la ricetta, grazie per averla postata.
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. questa ricetta mette davvero l'aquolina in bocca..da provare sicuramente,da oggi ti seguo anch'io..se ti fa piacere passa a trovarmi nel mio blog www.saporidisara.blogspot.com
    ciao, Sara.

    RispondiElimina
  9. Dev'essere davvero squisita!Bravissima!
    Buon weekend
    Cristy

    RispondiElimina
  10. deve essere ottimaa....sicuramente qui andrebbe a ruba...

    RispondiElimina
  11. Una ricetta davvero interessante che non conoscevo, di sicuro ricca e saporita!

    RispondiElimina
  12. complimenti! ottima ricetta! da provare subito!
    visita il mio blog:
    mennula.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. @BARBARA: grazie!

    @ Debora: Grazie. In effetti le ricette di Picchi son sempre particolari pur nella loro semplicità. A volte è meglio una parmigiana che un dolce ;)

    @ cuoca gaia: Per quanto riguarda l'incontro non credo mi sia possibile partecipare, ma ci terremo di sicuro in contatto :)

    @ Cey: io da golosa quale sono lo so bene :))

    @ PROVARE PER GUSTARE di иαтαℓια e ριиα: Grazie ragazze, spero possa piacere anche a voi.

    @ gabri: Grazie, se la provi fammi sapere.

    @ lerocherhotel: Come diceva una nota pubblicità: provare per credere :)

    @ letizia: Grazie a te per essere passata di qui. Se la provi fammi sapere se la parmigiana ti è piaciuta. Buon fine settimana a te :)

    @ Le Semplici Ricette di Nonna Papera: Grazie.

    @ Sara: Ciao Sara, mi fa piacere che mi segui. Verrò volentieri a visitare il tuo blog. A presto!

    @ Cristina: Grazie Cristy, buon fine settimana anche a te :)

    @ Rosaria: Viene un bel tortino alto ce n'è per tutti. Grazie per essere passata :)

    @ Elisa: Grazie Elisa. In effetti Picchi non lo si vede spesso in TV, son stata fortunata a "beccarlo".

    @ DolceMela: Grazie per le belle parole, passerò volentieri a visitare il tuo blog!

    RispondiElimina
  14. *_* ma che spettacolo è ??? mai vista così bella !!

    RispondiElimina
  15. Sto avendo un mancamento solamente a guarda la foto splendida di apertura. E' un piatto che non conoscevo eppure conosco bene il ristorante Cibreo. Mi salvo subito la ricetta e approfitto delle ultime melanzane dell'estate. Bravissima. Pat

    RispondiElimina
  16. adoro le melanzane e questo tortino è da sballo, lo farò certamente. Sono toscana, anzi maremmana trapiantata a Roma, non conosco il ristorante Cibreo, ma ho fatto il famoso piatto che amava tanto Caterina de' Medici, il Cibreo...volevo unirmi ai tuoi amici ma non funziona, magari passo dopo...ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'apprezzamento, spero che ti piaccia come è piaciuto a me! Buona serata

      Elimina
  17. bello cara, una sorta di parmigiana con le patate e decisamente deve esser buonissimo <3

    RispondiElimina
  18. ciao complimenti per il blog. la parmigiana e' uno dei miei piatti preferiti... Ottima di gusti e come viene presentata
    bravissima

    RispondiElimina
  19. Molto originale e molto invitante la tua parmigiana, assolutamente da provare. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  20. questa mi era sfuggita, ma sono senza parole, è una meraviglia! sei bravissima, davvero!

    RispondiElimina
  21. Com'è che mi ero persa questa fantastica ricetta? Mi piace da matti, prendo nota!

    RispondiElimina
  22. Assolutamente fantastica, ricca e gustosa, da provare!!! :-)

    RispondiElimina
  23. beh direi speciale e assolutamente da provare! con l'aggiunta di besciamella nn l'ho mai fatto.. ma guardando il tuo risultato strepitoso mi sa che devo proprio rimediare! bellissima poi! un abbraccio grandissimo:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensare che è una ricetta trascritta al volo, ma quando si tratta di Fabio Picchi mi fido ciecamente! Un bacione

      Elimina
  24. Che infinita goduria che deve essere questa parmigiana!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  25. Sai che quasi quasi... mi fa gola più della versione... omologata? Decisamente da provare, grazie e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente non ha nulla da invidiare alla versione classica, che pure mi piace tantissimo, anzi è una variante molto gustosa! Buon week-end anche a te! :)

      Elimina
  26. é meravigliosa!! e le foto rendono perfettamente l'idea :D
    baci
    Ketti

    RispondiElimina
  27. sei sempre di grande ispirazione!!! ottima questa parmigiana rivisistata :-)

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...