sabato 16 luglio 2011

PIZZA GRAVIDA


Voglio scusarmi con i lettori di questo blog. Chi mi segue da qualche anno ricorderà sicuramente che è mia abitudine presentare le mie ricette con testi e foto. Sicuramente avrete notato che non compaiono più tutte o quasi tutte le foto che ho pubblicato qui sul blog da 3 anni a oggi. Purtroppo, durante un aggiornamento, inavvertitamente ho cancellato tutte le foto dei miei piatti, oltre 700 foto che avevo selezionato con cura per mostrare le mie preparazioni. Potete quindi immaginare il mio dispiacere per l'accaduto. Con buona volontà sono riuscita a recuperare le foto di quest'ultimo anno salvate negli album di Facebook, le altre purtroppo sono andate perdute per sempre. Per alcuni vecchi post son riuscita a recuperare le foto in miniatura, ma chiaramente non è la stessa cosa, altri invece resteranno senza foto. Avrei potuto fare la scelta di cercare su "Google Immagini" qualche foto da abbinare alle ricette postate precedentemente, però sinceramente non me la sento, sia perché non sarebbero foto mie, sia perché sarebbe un lavoro faticoso stare ad appurare, per ogni foto, di non violare alcun copyright. Dopo questa doverosa quanto dolorosa spiegazione, passiamo al piatto di oggi.

Questa ricetta mi è stata passata da mia cognata e la preparo da alcuni anni con grande soddisfazione dei miei parenti ed amici. L'unica cosa che non mi piace è il nome della ricetta, si chiama infatti Pizza Gravida, però a parte questo piccolo particolare, devo riconoscere che è molto soffice e davvero buona, una preparazione adatta per un picnic all'aperto.

Ingredienti:

300 gr di farina
60 gr di margarina
1 lievito di birra
sale qb
½ tazza di latte caldo

Ripieno:

250 gr di fior di latte o scamorza
3 uova
50 gr di parmigiano grattugiato
120 gr di mortadella
1 pizzico di pepe

Preparazione:

Sbriciolate a secco la farina con il lievito, aggiungete la margarina e il sale, fino a quando la farina non avrà assorbito sia il lievito che la margarina e sarà ritornata leggera e senza grumi. Questo procedimento servirà a facilitare la lavorazione della pasta, che una volta intrisa con il latte caldo, ma non bollente, risulterà morbida e vellutata. Prendete una teglia e dopo averla imburrata e infarinata, ricopritela con metà pasta. Sbattete le uova e aggiungete il parmigiano, il formaggio tagliato a dadini, la mortadella tritata e un pizzico di pepe. Mescolate il tutto e versate il ripieno nella teglia, poi ricoprite con l'altra metà della pasta. Fate lievitare 3 ore nel forno spento, poi cuocete a 180°C per 40 minuti circa.

16 commenti:

  1. mi spiace molto per l'accaduto delle tue foto .. in tanto ci fai gustare una pizza davvero squisita ..mi copio la ricetta ..mi piace un sacco..
    by da lia

    RispondiElimina
  2. Buonissima questa..pizza gravida e peccato per le foto perdute.....Buon w.e.

    RispondiElimina
  3. Che bella pizza!:) Mi dispiace tanto per le foto, è la cosa più brutta perderle e non recuperarle più. Io in genere faccio un back up di tutte le foto (e anche altri files) ogni 6 mesi/1 anno, non si sa mai... ti consiglio di farlo, è molto utile e molti dati, in questo modo, non andranno persi.
    Buon week end :)

    RispondiElimina
  4. Ma che tristezza tanto lavoro e poi basta un attimo e si perde tutto o quasi, ma le tue ricette saranno lo stesso apprezzate da tutti, pèer la loro qualità, come questa pizza gravida, che è veramente speciale! Bacioni!

    RispondiElimina
  5. Che peccato per le foto. Io le salvo tutte su un disco rigido esterno al pc, in modo da averle se dovesse succedere qualcosa, visti anche i problemi che da blogger ogni tanto.
    Buona la ricetta.

    RispondiElimina
  6. Che peccato per le foto. Io le salvo tutte su un disco rigido esterno al pc, in modo da averle se dovesse succedere qualcosa, visti anche i problemi che da blogger ogni tanto.
    Buona la ricetta.

    RispondiElimina
  7. Non sei Sabipode...quindi...
    ma quanta sfiga hai?????????????

    RispondiElimina
  8. Anche a me è successo dopo 3 anni di blog di veder sparire delle foto, ma io non ne ho cancellate, quindi penso che sia google o picasa, non saprei... che ogni tanto fa un po' di pulizia, ma queste cose dispiacciono molto. Ha ragione Natalia, andrebbero tutte salvate su disco esterno e al bisogno almeno si rimedia. Mi dispiace per te ma la tua pizza gravida è molto allettante :)

    RispondiElimina
  9. Una bella pizza gravida è quello ci voleva per gli amanti del gusto! complimentoni!

    RispondiElimina
  10. E' splendida questa ricetta :)
    ciao felice estate

    RispondiElimina
  11. La pizza ripiena è squisitamente bello, molto innovativo amato me, avete ricette grande, grande abbraccio,

    RispondiElimina
  12. Grazie a tutti per i graditi commenti e le parole di sostegno! Riguardo alle foto andate perse sto cercando pian piano di recuperarle per quanto possibile, per le altre pazienza. Buona domenica e un bacione :)

    RispondiElimina
  13. Uh che peccato per le foto!!!
    Il mio tempo per girar per blog scarseggia ma ogni tanto riesco a fare il giro! bello il nuovo look!!!
    e favolosa questa pizza gravida, mai provata e da provare!:)

    RispondiElimina
  14. Grazie Terry, anch'io è un periodo che sono così presa dagli impegni che difficilmente ho il tempo per girare per blog, spero di avere più tempo prossimamente. Prova la pizza gravida, son sicura che ti piacerà! Un abbraccio

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...