sabato 8 agosto 2009

CROSTATA DI FRUTTA

Era un bel po’ che non pubblicavo la ricetta di un dolcetto, e con la calura estiva la crostata di frutta fa sempre la sua bella figura, un dolce semplice, fresco e che piace a tutti, soprattutto perché ci si può sfiziare con la fantasia e con i colori usando la frutta che più piace.
P.S.: Scusatemi per la foto non molto nitida, ma è stata scattata con il telefonino.



Ingredienti per la pasta frolla:

300 gr di farina
2 tuorli d'uovo
1 uovo intero
150 gr di zucchero
150 gr di burro
la scorza di 1 limone grattugiato
1 bustina di lievito per dolci
fagioli secchi per la cottura

Ingredienti per la crema pasticcera:

1/2 litro di latte intero
100 gr di zucchero
4 tuorli d'uova
50 gr di farina
1 noce di burro
1 buccia di limone non trattato
1 fiala di vaniglia

Ingredienti per la decorazione:

500 gr di frutti di bosco freschi o surgelati
1 cestino di fragole
3-4 kiwi
1 banana
1 bustina di gelatina per torte

Preparazione della pasta frolla:

Sulla spianatoia mettete la farina a fontana, al centro mescolate i tuorli, l’uovo intero, lo zucchero, il burro ammorbidito, la scorza del limone grattugiata, il lievito, amalgamate tutti gli ingredienti e impastate velocemente con le mani fino a formare un panetto, avvolgetelo in una pellicola da cucina e mettetelo in frigo per circa 30 minuti. Riprendete la pasta frolla dal frigo e stendetela con il matterello, con la sfoglia ottenuta rivestite uno stampo per crostate imburrato e infarinato, rifilate la pasta sui bordi e punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta, foderate poi la crostata con un foglio di carta forno e riempite con i fagioli, infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti, togliete poi dal forno ed eliminate i fagioli e la carta, proseguite poi la cottura per altri 5 minuti circa. Sfornate la crostata e fatela raffreddare.

Preparazione della crema pasticcera:

Fate scaldare il latte in una capiente casseruola, aggiungete la fiala di vaniglia, la buccia di limone e la noce di burro, poi toglietelo dal fuoco. In una terrina a parte lavorate i tuorli con lo zucchero, con l'aiuto di uno sbattitore elettrico o a mano, poi incorporate pian piano la farina setacciata. Togliete il latte caldo dal fuoco e versatelo a filo, continuando a mescolare, nel composto di uova, farina e zucchero. A questo punto portate ad ebollizione il tutto e, mescolando continuamente, lasciate sobbollire a fuoco dolce per alcuni minuti finché il composto si addensi, sbattendo di continuo con la frusta per evitare che si formino grumi. Spegnete il fuoco, togliete la buccia di limone e lasciate raffreddare la crema, mescolando di tanto in tanto.

Decorazione della crostata:

Prendete la crostata e riempitela con la crema pasticcera, poi lavate la frutta, tranne i frutti di bosco se surgelati, tagliatela a fette o spicchi e sistematela sulla crema partendo dal centro formando un cerchio. Sciogliete la gelatina seguendo le indicazioni riportate sulla bustina e spennellatela sulla frutta, fate riposare qualche minuto e mettete poi la crostata in frigo.

4 commenti:

  1. buonissima questa crostata e anche se fatta con il cellulare la foto rende benissimo l'idea:-)bacioni imma

    RispondiElimina
  2. Ciao,
    complimenti, la crostata è davvero fatta a regola d'arte; c'è una cosa che mi incuriosisce: la noce di burro nella crema pasticcera, perchè la metti? E' l'unica differenza rispetto a quella che faccio io.
    Complimenti per le ricette, ho dato un'occhiata e sono davvero interessanti.
    Un abbraccio
    Flavio
    http://www.ristorantepesce.com/

    RispondiElimina
  3. Grazie per l'apprezzamento, sei molto gentile. Riguardo alla noce di burro nella crema pasticcera è presente su una vecchia ricetta di famiglia che io copio fedelmente. Ciao e buona serata :)

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...